VIDEO – Torino-Inter 0-2: Le reti di Milito e Cassano

Il gol di Milito contro il Torino

Diego Milito, autore del gol del vantaggio

Torino – L’Inter sbanca l’Olimpico con un secco 2-0 e si porta a 6 punti in classifica, riprendendosi in fretta dalla brutta batosta subita in casa con la Roma nella scorsa giornata.

Stramaccioni rivoluziona la sua squadra e passa al 4-4-1-1 con Sneijder dietro Milito e con Palacio e Cassano in panchina. Difesa inedita con Jonathan, Ranocchia, Juan Jesus e Nagatomo e centrocampo privo di Gargano con Zanetti e Alvaro Pereira sugli esterni e Cambiasso-Guarin come coppia centrale. Nel Torino, piena fiducia alla coppia Rolando Bianchi-Sgrigna. Sugli esterni ci sono Stevanovic e Santana, preferito al neo-acquisto Cerci.

Non brillantissima, a dire il vero, la prestazione dell’Inter, brava a sfruttare al massimo le poche occasioni create. Sfortunato e sprecone il Torino, sempre pericoloso sugli esterni, ma poco concreto in area avversaria, anche grazie ad un super Handanovic. Partono meglio gli uomini di Ventura, subito vicini al gol con Bianchi che sbaglia da due passi ben imbeccato da Stevanovic. Al 13′ passano però gli ospiti con un gran gol di Milito, abile nel recuperare palla su un pasticcio di Gazzi e a infilare Gillet con una splendida conlusione dai 20 metri.

La ripresa comincia con Alvarez in campo al posto dell’infortunato Jonathan (problemi alla spalla per lui). Pronti via e Sgrigna colpisce il palo, ma l’attaccante del Torino è in fuorigioco al momento del tiro. Ventura prova allora a mischiare le carte inserendo Meggiorini e Cerci per Sgrigna e Stevanovic. I cambi sembrano dare nuova linfa ai padroni di casa che vanno ad un passo dal pareggio per due volte con capitan Bianchi. Prima il centravanti granata da ottima posizione calcia debolmente di sinistro su Handanovic; tre minuti dopo sullo splendido assist di Meggiorini con un destro al volo trova l‘incredibile salvataggio del portierone sloveno, un misto tra grandi riflessi e tanta fortuna. Stramaccioni per gli ultimi venti minuti dà spazio a Cassano, dentro al posto di Sneijder. Ed è proprio il barese a trovare il gol che chiude la partita all’83esimo. Cross dalla sinistra di Alvarez, velo di Milito, stop e diagonale vincente dell’ex Milan.

Il video della partita

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews