Video – Spunta un episodio dei Griffin legato all’attentato di Boston

bostonDopo i tragici eventi di Boston, sono in tanti a chiedersi chi ci sia dietro l’attentato ed è forte il desiderio di stabilire una verità . Così spunta fuori che qualcuno si è accorto di una incredibile somiglianza tra l’attacco terroristico avvenuto nel corso della maratona di ieri e una puntata dei Griffin molto dibattuta in queste ore. L’episodio della celebre ed esilarante famiglia americana sta circolando in rete e viene condivisa macchia d’olio. Sono molti gli internauti che si chiedono se la puntata dei Griffin possa avere in qualche modo suggerito ai responsabili del tragico evento di agire in quel modo nel corso della maratona di Boston.

A ben vedere, però, potrebbe trattarsi anche di un montaggio prodotto per mano di qualcuno che voleva divertirsi con uno scherzo di cattivo gusto. Se così fosse la povera famiglia Griffin sarebbe chiamata ingiustamente in causa a rispondere di un’istigazione al terrorismo della quale non è affatto responsabile. Senza contare l’importante danno d’immagine che potrebbe riscontrare la serie americana tanto amata da giovani e meno giovani.

Che la scena dell’episodio sia autentica o che sia il frutto di qualcuno che voleva richiamare l’attenzione sul suo video finemente modificato, per fare del sensazionalismo all’indomani della tragedia di Boston – e, magari, per guadagnarsi una gran quantità di click – non è da escludere un eventuale collegamento. Nessuno sa se una puntata della famiglia Griffin possa avere un’influenza così importante sul suo pubblico da ispirare un attentato del genere, ma potrebbe senz’altro aver messo una pulce nell’orecchio di qualche telespettatore.

Da sottolineare, comunque, che le modalità attraverso cui è stata compiuta la strage sono molto differenti: se nella puntata dei Griffin in questione – intitolata “Cowboy turbante” – Peter Griffin vince la maratona di Boston guidando la sua automobile e riesce ad arrivare al traguardo prima di tutti facendo strage di podisti, nella realtà i fatti si svolgono in modo completamente diverso poiché, come sappiamo, sono state fatte esplodere delle bombe sui partecipanti alla maratona. Nell’episodio si parlerà di ordigni solo in un secondo momento: quando Peter si diverte a fare il musulmano, dunque si tratta di scene separate e non ricollegabili. Ma è inutile tentare di fare troppa chiarezza o di cercare a tutti i costi un nesso logico nelle puntate a marchio Griffin:  si tratta di un prodotto che va fruito con la dovuta dose di leggerezza e ironia data l’estrema volatilità negli atteggiamenti e nei comportamenti dei simpatici protagonisti della serie.

Nello specifico – se si volesse fare un’analisi descrittiva della scena in questione – un conduttore televisivo, Bob Costas, chiede al protagonista, Peter Griffin, come ha fatto a vincere la maratona. A quel punto, un flashback mostra Peter che falcia i corridori con la sua macchina. «Bob, sono solo salito in macchina – risponde il protagonista – e ho guidato. E ho ucciso ogni tizio sulla mia strada». Più tardi, nella stessa puntata, Peter diventa amico di un estremista che, a sua insaputa, sta progettando un attentato a un ponte. E quando Peter prova a usare il telefono che l’uomo gli aveva dato, si sentono esplosioni e urla.

Ad ogni modo, se si trattasse di un video falso, prodotto con un accurato montaggio, ci si troverebbe davanti a uno scherzo di indubbio cattivo gusto, nonché grezzo e insapore. E sono in moltissimi tra il popolo di Internet a pensarla in questo modo poiché significherebbe aver orchestrato uno spettacolino solo per il gusto di pochi occhi di guardare certe cose, uno svago che si spinge oltre i confini di ciò che è accettabile.

Nel frattempo – anche se la puntata dei Griffin sembra essere stata assolta dall’opinione pubblica che non crede sia stata in grado di predire l’attacco – la Fox ha deciso di rimuovere la puntata dal suo sito poiché, dopo la tragedia di ieri, la storia potrebbe essere interpretata sotto una luce completamente nuova: il contenuto potrebbe essere frainteso e la stessa serie potrebbe finire col caricarsi di significati negativi.

Chiara Piselli

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=H5U5LiHnutw[/youtube]

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews