VIDEO Sigaretta elettronica esplosiva al pub, paura in Inghilterra

Una sigaretta elettronica esplode al pub e la fiammata investa la giovane barista: la paura si diffonde in tutto il Regno Unito. E da noi i controlli?

Richmond (Noth Yorkshire) – Il fumo fa male: forse anche quello di una sigaretta elettronica. Viene da dire, però, che le sigarette tradizionali non esplodono, quelle elettroniche sì.
La tragedia si è sfiorata in un pub di Richmond, in Gran Bretagna, dove una sigaretta elettronica è deflagrata con una vampata di fuoco di fronte a una giovane barista, per fortuna illesa ma terrorizzata dalla scena, ripresa dalle telecamere di sorveglianza.

sigaretta elettronica

Un frame dell’esplosione (dailymail.co.uk)

LAURA BATTY – Laura Batty ha 18 anni e lavora al Buck Inn Hotel di Richmond; la sua disavventura risale a sabato ma è finita solo stamattina sulla prima pagina digitale del Daily mail. Come testimoniano le immagini, per lei si è sfiorata la tragedia: stava lavorando al bancone quando ha avvertito un insolito calore provenire da una sigaretta elettronica. Questo l’ha allarmata, consentendole di fuggire appena la vampata di fuoco è emersa dallo strumento. Un istante di esitazione avrebbe potuto comportare serie conseguenze per la giovane ragazza.

IL RACCONTO – La ragazza racconta la sua esperienza con la sigaretta elettronica esplosiva con toni di vero terrore: «ho udito solo l’esplosione: non potevo vedere il fuoco avvicinarsi a me ma ho sentito il calore, così sono scappata». Una fuga quasi isterica, come testimonia il video, ora diffuso su Internet, conclusasi nel bagno del locale, dove un cliente l’ha aiutata a riprendersi, lavandole il braccio annerito dalla fiammata.

sigaretta elettronica

La fuga della barista (dailymail.co.uk)

LA SIGARETTA ELETTRONICA E L’IPAD – La sigaretta elettronica oggetto dell’incidente era sotto carica, attraverso un caricabatteria per iPad: se si doveva dimostrare l’incompatibilità tra strumenti di diversa provenienza, questo è stato un sistema efficace.
La sigaretta elettronica era di proprietà di Stewart Paterson, un collega di Laura Batty che sta cercando di smettere di fumare: «l’avevo fatto innumerevoli volte prima di sabato – ha spiegato alla stampa – Non mi aspettavo che potesse accadere nulla del genere e non le userò più, non di questa marca, almeno».

LA PREOCCUPAZIONE DILAGA – La pericolosità delle sigarette elettroniche era già stata posta in precedenza ma questo incidente ha acuito la sensibilità popolare. Alyson Down, responsabile della sicurezza per i vigili del fuoco del North Yorkshire, ha fornito alcuni consigli alla popolazione: «il consiglio che diamo è di rimanere vicini quando si sta caricando un prodotto – ha spiegato ai giornalisti – molte persone lo lasciano incustodito ma non deve succedere». Un po’ come non caricare il telefono durante la notte, mentre si dorme, una pratica diffusa anche in Italia.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

2 Risponde a VIDEO Sigaretta elettronica esplosiva al pub, paura in Inghilterra

  1. avatar
    Vaper 08/04/2014 a 23:17

    “Viene da dire, però, che le sigarette tradizionali non esplodono, quelle elettroniche sì” -> Viene da dire anche che le sigarette tradizionali causano anche milioni di morti ogni anno, quelle elettroniche no…

    Rispondi
  2. avatar
    Raffaele matera 09/04/2014 a 07:56

    60 Milioni di svapatori, piú di 150 milioni di sigarette elettroniche vendute, e la prima esplosione viene registrata da una videocamara. A chi volete prendere per il culo? Questo é un fake

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews