VIDEO SHOCK Senzatetto mangiato vivo dai vermi: il corpo è dilaniato

Che la vita di un senzatetto sia contornata da stenti e intemperie quotidiane non è una novità eppure, nonostante migliaia di persone in difficoltà passino costantemente dinanzi ai nostri occhi – spesso affetti da cecità temporanea per queste circostanze -, accadono ancora episodi indicibili, terrificanti, storie di cui l’essere umano non dovrebbe mai divenire lo sventurato protagonista.

SENZATETTO MANGIATO VIVO DAI VERMI - Ed è purtroppo questa la storia di un malcapitato clochard, il cui corpo è stato attaccato da migliaia di parassiti che ne dilaniano progressivamente i tessuti. L’identità del senzatetto mangiato vivo dai vermi è sconosciuta e le sue terribili piaghe sono state riprese furtivamente da uno smartphone per poi essere pubblicate su Youtube. Secondo le poche fonti sull’accaduto il senzatetto è di nazionalità brasiliana e si è recato presso un ospedale locale per ricevere cure sanitarie. La sua schiena, completamente assediata dai parassiti, presenta gravi escoriazioni e lesioni mentre alcune parti del corpo sono state letteralmente distrutte dai vermi.

IGIENE E SALUTE - Con molta probabilità l’uomo è stato attaccato dai vermi a causa delle scarse condizioni igieniche in cui versava, una situazione purtroppo comune ai senzatetto che acuisce la sofferenza della dura vita di strada. In molti casi i senzatetto non riesco ad accedere ai servizi offerti dai centri umanitari che tentano non solo di donare un pasto caldo ai bisognosi ma anche di garantire loro una minima garanzia di sanità fisica.

PARASSITI, NEMICI PERICOLOSI - L’impossibilità di lavare regolarmente il proprio corpo è una delle prime cause dell’insediarsi di parassiti sui tessuti umani. I parassiti vengono trasmessi solitamente da animali o carne cruda e non è sempre facile capire di essere infetti. Sintomi come stanchezza improvvisa, febbre, dolori articolari o nausea potrebbero essere dei campanelli di allarme della presenza di parassiti nel nostro corpo.

Molte volte non un pasto caldo ma anche un sussidio igienico può salvare la vita di un clochard (newsgo.it)

STORIE COMUNI - Casi analoghi a quello del senzatetto mangiato vivo dai vermi si registrano frequentemente e in varie località mondiali. Non si tratta quindi di storie lontane da noi ma di piaghe sociali concrete e diffuse che dovrebbero sensibilizzare la comunità nei confronti di chi non ha neanche la possibilità di curare la propria igiene.

AIUTARE E PREVENIRE - Questo video così cruento lascia un messaggio implicito che incita a fare di più, in particolare per tentare di salvaguardare la salute dei più bisognosi. Impegnandosi nel proprio piccolo a sostenere le persone in difficoltà si potrebbero prevenire casi sconvolgenti come questo. Un po’ di sapone, per esempio, costa poco all’uomo comune e offrirlo ai senzatetto del proprio quartiere potrebbe salvare qualche vita.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews