VIDEO Poliziotto picchia un senzatetto indifeso: inaudita brutalità

Il poliziotto ha inferto al barbone un calcio brutale senza alcun motivo, sino a fargli perdere i sensi

Regina – Da poche ore è stato diffuso un brutale filmato dove un poliziotto picchia un senzatetto per strada sino a fargli perdere i sensi. L’aggressione è avvenuta a Regina (Canada) e risale al 2012, anche se il filmato che la documenta è stato reso pubblico solo negli ultimi giorni.

POLIZIOTTO PICCHIA UN SENZATETTO: NESSUN MOTIVO APPARENTE - I protagonisti della vicenda sono il poliziotto Rob Power e un senzatetto in un lieve stato di ebbrezza, identificato poi con il nome di Eddie Stonechild. L’aggressione sarebbe passata inosservata se non fosse avvenuta proprio dinanzi alle telecamere di sorveglianza del centro di disintossicazione di Regina.

I FATTI - Secondo quanto riportato dal video, il senzatetto, ritenuto in stato d’ebbrezza, sostava tranquillamente su di un muretto dinanzi al centro di disintossicazione quando il poliziotto Power, transitando in automobile sulla strada adiacente all’edificio, ha notato il barbone, decidendo di accostare per avvicinarsi a lui.

AMBIGUA DINAMICA DELL’AGGRESSIONE - Non è ben chiaro il dialogo avvenuto fra il poliziotto e il senzatetto prima dell’aggressione ma, dopo alcuni secondi, Power decide di lasciare la vettura per sferrare un potente calcio contro Stonechild che, a causa del violento colpo, cade sbattendo la testa contro il muretto alle sue spalle, perdendo i sensi per qualche istante. Noncurante dell’ingiustificata violenza sferrata contro il senzatetto, il poliziotto decide di ammanettarlo e condurlo in centrale, dichiarando che il barbone si trovata dinanzi al centro di disintossicazione in chiaro stato di ubriachezza.

Il momento in cui il poliziotto lancia un brutale calcio al senzatetto, senza che questi abbia effettivamente compiuto qualche azione illecita

PRIMA LICENZIATO POI REINTEGRATO - Nel maggio del 2012 il poliziotto Power è stato licenziato dopo essere stato accusato di aggressione nei confronti di un cittadino indifeso. Nel dicembre dello stesso anno il giudice ha però ribaltato l’esito della sentenza, reintegrando Power nel corpo di polizia cittadino. La decisione di assumere nuovamente il signor Power nella centrale di polizia è stata contrastata da alcuni pubblici ministeri canadesi i quali, visionando il filmato che incastra l’aggressore, ritengono che il senzatetto non abbia agito in maniera tale da giustificare tale inaudita violenza.

Fortunatamente, il barbone non ha subito danni permanenti ed è stato dimesso dopo alcuni giorni di ricovero nell’ospedale di Regina per un lieve taglio alla testa.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews