Video – Paperman, l’ultimo corto della Disney in corsa agli Oscar

papermanÈ stato caricato solo ieri sul canale ufficiale YouTube della Disney Animation ed ha già raggiunto numerosissime visualizzazioni. Sui vari social network c’è già un tamtam ininterrotto di condivisioni. Stiamo parlando di Paperman, l’ultimo cortometraggio realizzato da quella fantastica fabbrica di sogni che è la Walt Disney Pictures.

Presentato per la prima volta al pubblico in 3D come apertura del film Ralph Spaccatutto, uscito nelle sale lo scorso dicembre, questo splendido cortometraggio di sei minuti è stato affidato alla regia di John Kahrs, animatore di alcuni grandi successi firmati Disney-Pixar come A Bug’s Life, Monster’s & Co., Ratatouille e Rapunzel, solo per citarne alcuni.

Candidato (meritatamente) all’Oscar come miglior cortometraggio d’animazione, Paperman racconta i tentativi di un giovane impiegato di farsi notare da una splendida e timida ragazza conosciuta per caso alla fermata del tram nella New York degli anni Cinquanta. Chiuso in ufficio, il giovane tenterà di mettersi in contatto con lei trasformando una pila di fogli in tanti aeroplani di carta.

Il corto è stato realizzato con una tecnica di animazione inedita, chiamata Meander, che unisce la computer grafica 3D al disegno a mano in 2D; la fase di disegno e animazione è stata coordinata allo stesso regista, mentre la colonna sonora è firmata da Christopher Back (Una notte da leoni).

Una collaborazione perfetta che permette alla Disney di stupire di nuovo il suo pubblico con una storia di una disarmante dolcezza in cui immagini e musica raccontano più di quanto possano farlo le parole: il delicato bianco e nero è accompagnato da una colonna sonora che dolcemente sostiene il viaggio dei tanti piccoli aeroplani, creando così un’unione magica di movimento e musica. Una storia dove ancora una volta amore e determinazione vincono grandi difficoltà, nonostante tutto.

David Di Benedetti

@davidibenedetti

[youtube]http://youtu.be/aTLySbGoMX0[/youtube]

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews