Video – Nik Wallenda da record: attraversa il Grand Canyon a 450 metri d’altezza

nik wallenda grand canyon

Il funambolo Nik Wallenda nel corso della traversa del Grand Canyon (adelaidenow.com.au)

New York – Nik Wallenda non smette di stupire i propri fan e appassionati del genere. Dopo aver compiuto infatti numerose imprese da record negli scorsi anni, cimentandosi ad esempio nella poderosa traversata delle cascate del Niagara, il funambolo ha deciso di mettersi alla prova addirittura con il Grand Canyon.

Su una fune sospesa a quasi 450 metri, il trentaquattrenne ha compiuto una prodezza capace di lasciare senza fiato i curiosi. Indossando dei jeans e una semplice maglietta celeste, l’uomo ha sfidato l’altezza e per tutto il tragitto ha pregato ad alta voce.

Sul posto erano presenti anche le telecamere di Discovery Channel, che hanno ripreso in diretta il percorso di Nik Wallenda, durata per 23 minuti. Una sfida senza eguali, segnata anche da un forte vento che ha reso più complicata l’intera impresa. Ai piedi il giovane portava delle scarpe disegnate dalla madre, e che a quanto pare gli faciliterebbero il cammino, aderendo in maniera perfetta alla fune. Nik Wallenda proviene da una famiglia di funamboli, e gran parte dei parenti era presente sul posto per assistere in diretta alla prodezza.

Per tutto il tempo Nik Wallenda ha stretto tra le mani un’asta. L’impresa che ha dell’impossibile ha nascosta anche qualche insidia. L’uomo si è dovuto fermare in ben due occasioni quindi inginocchiarsi sulla fune. La prima volta per fermare l’oscillazione della fune, e la seconda invece a pochi passi dalla terraferma, ove tutti lo aspettavano a braccia aperte. Sotto di lui non c’era alcuna rete di protezione, volta a garantirne l’incolumità in caso di caduta accidentale.

Dopo aver compiuto una traversata incredibile, Nik Wallenda ha baciato la terra non nascondendo la sua gioia. Per quanto poi la passeggiata fosse impegnativa, ha potuto godere da una posizione particolare una vista mozzafiato dell’intero Grand Canyon. «È stato un sogno che si avvera ha affermato al termine del proprio percorso – . Questo è quello che la mia famiglia ha fatto per 200 anni».

Angela Piras

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews