Video – MotoGP, Austin: Marquez primo della classe in Texas

Marc Marquez Austin  MotoGP

Marc Marquez (Marc Marquez via Twitter)

Austin, Texas – Marc Marquez impara in fretta. Dopo aver già dato prova della sua rapidità di adattamento alla MotoGP in occasione  dei test di Sepang, dove si è sempre mantenuto nelle posizioni di vertice malgrado l’inesperienza e qualche scivolata senza conseguenze, l’esordiente HRC si è ripetuto alla sua prima uscita sul Circuit of the Americas. Al termine della prima giornata di prove in programma sull’asfalto texano, Marquez si è infatti tolto la soddisfazione di staccare il miglior riferimento cronometrico della giornata, lasciandosi alle spalle il compagno di squadra Dani Pedrosa, attardato di circa 4 decimi.

I tempi di oggi non sono certo particolarmente indicativi: tutti i piloti hanno lamentato problemi di grip e, soprattutto, si sono concentrati sulla necessità di interpretare al meglio il tracciato inedito, rimandando a oggi il grosso del lavoro sul fronte della messa a punto. Pur con tutte le cautele del caso, la prova di Marc resta tuttavia estremamente interessante e si rivela l’ennesima conferma del talento esplosivo del campione del mondo in carica della Moto2, pronto a una prima stagione nella classe regina da grande protagonista. «La prima giornata di test è andata bene – ha commentato il giovane pilota del team factory Honda – Austin è un circuito divertente perché non c’è neppure un singolo avvallamento lungo il percorso. All’inizio non c’era grip e si scivolava davvero molto, poi lentamente la situazione è migliorata».

Il secondo posto di Dani Pedrosa sembra invece momentaneamente confermare le prime impressioni di Jorge Lorenzo, convinto che il circuito statunitense – chiamato a ospitare la seconda gara del campionato 2013 – tenda ad adattarsi meglio alle caratteristiche della RC213V. Il rivale spagnolo però non si sbilancia in proposito e si limita a commentare la pista di Austin, «unica nel suo genere». Anche per lui, in ogni caso sensazioni positive malgrado lo scarso grip.

Jorge Lorenzo MotoGP Austin

Jorge Lorenzo (yamahamotogp.com)

Si è fermata quindi in terza posizione, a sei decimi da Marquez e a due da Pedrosa la M1 di Jorge Lorenzo, come sempre molto lucido nell’analizzare il potenziale della sua Yamaha su un tracciato oltretutto non semplice da interpretare per il pilota: «Credo sia stato molto importante venir qui ad imparare la pista. Al momento, non posso ancora dire di aver davvero imparato al 100 % tutte le caratteristiche di questo tracciato, ho bisogno di qualche giro in più, ma il circuito mi piace: è molto completo». Anche per il maiorchino quella di ieri è stata quindi innanzitutto una prima presa di contatto con le caratteristiche del tracciato in vista del più concreto lavoro di setting in programma per la giornata odierna.

Ritardo più consistente per Valentino Rossi, quinto alle spalle di Stefan Bradl. Il Dottore, veterano della spedizione in Texas, accusa poco meno di due secondi dal debuttante Marquez. La particolarità della situazione che vede tutti i piloti in pista in fase di apprendistato su un tracciato mai visto prima impone però di non fare allarmismi: complessivamente, il nove campione del mondo ha detto di essere trovato a suo agio sul tracciato, pur avendo ancora molto da lavorare su messa a punto e scelta degli pneumatici. Pista promossa dunque anche a giudizio del pesarese: «Mi piace davvero la pista, la prima cosa che ho pensato è che fosse bellissima. Ci sono molte curve veloci e parecchi cambi di direzione, un piacere per la moto. Ci sono forse solo tre tornantini che sembrano fatti apposta per la Formula Uno ma che, per noi, sono un po’ lenti».

Prossimo contatto con il Circuit of the Americas fissato per quest’oggi, a partire dal tardo pomeriggio italiano.

La classifica al termine della prima giornata di test MotoGP sul tracciato di Austin:

1-     Marc Marquez2’04.619 – Repsol Honda Team

2-     Dani Pedrosa – 2’05.047 – Repsol Honda Team

3-     Jorge Lorenzo – 2’05.291 – Yamaha Factory Racing

4-     Stefan Bradl – 2’06.053 – LCR Honda MotoGP

5-     Valentino Rossi – 2’06. 507 – Yamaha Factory Racing

Video –  Pedrosa e Marquez in azione in un video offerto dal canale YouTube RepsolCompeticion:

Mara Guarino

Foto homepage: Marc Marquez via Twitter

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews