VIDEO – Milan-Malaga 1-1, Eliseu e Pato: video gol e cronaca della partita

Alexandre Pato, torna al gol dopo il lungo periodo di infortuni (cagliari.net)

MILAN-MALAGA 1-1: 39′ p.t Eliseu, 28′ s.t Pato

LA PARTITA - La sorpresa Malaga, a punteggio pieno, si affida a Saviola in avanti, supportato da Joaquin, Isco ed Eliseu. Toulalan parte invece dalla panchina. Il Milan, alla ricerca di un risultato positivo per trovare continuità dopo il rotondo 5-1 col Chievo, si presenta a San Siro con El Shaarawy, Bojan ed Emanuelson dietro a Pato. A centrompo De Jong affianca Montolivo al posto di Ambrosini.

Inizia male per i Rossoneri che al 5′ perdono Abate, costretto ad uscire per un problema alla coscia destra. Al suo posto il giovane De Sciglio. Dopo un inizio in sordina, gli uomini di Allegri alzano il baricentro, rendendosi pericolosi in avanti soprattutto grazie alla vivacità di Bojan, capace di non far sentire la mancanza di un El Shaarawy in serata no.
Per due volte Caballero deve superarsi per mantenere il risultato sullo 0-0, soprattutto al 27′ quando è costretto a volare all’incrocio dei pali per impedire alla precisa punizione mancina di Emanuelson di gonfiare la rete. Nel miglior momento del Milan arriva però la fiammata del Malaga, che passa al 39′ grazie ad una magia di Isco: il trequartista spagnolo inventa un filtrante geniale che premia l’inserimento in area di rigore di Eliseu, freddo nel battere Abbiati da pochi passi.

Milan poco brillante ad inizio ripresa. I Rossoneri sembrano soffrire il gol subito nel finale di tempo e faticano a trovare spazi tra le maglie di una difesa spagnola davvero ben organizzata. Allegri si prende anche i fischi del pubblico, quando al 17′ toglie dal campo El Shaarawy per far spazio a Boateng, ma la scelta non sembra essere poi così avventata, vista la serata poco brillante del “Faraone”.

Il calcio però segue regole non convenzionali  e se nel primo tempo era stata una fiammata spagnola a punire il Milan nel suo momento migliore, nella ripresa è la squadra rossonera a colpire nel momento di maggiore difficoltà. A pareggiare la partita è Pato, fino a quel momento piuttosto evanescente. Il brasiliano è bravo a schiacciare in rete di testa un traversone sul secondo palo di Constant. Passano due minuti e Boateng in condizioni precarie riesce a mettere giù un pallone complicato e a girarlo verso la porta difesa da Caballero, ancora una volta attento.

La partita si spegne pian piano per un pareggio che regala al Malaga una storica qualificazione con due turni d’anticipo e al Milan un secondo posto tranquillo con un punto di vantaggio sull’Anderlecht, vittorioso in serata nel match contro lo Zenit di Spalletti col risultato di 1-0.

Davide Lopez

IL VIDEO DELLA PARTITA

 


M Vs M 1-1 (UCL 2012) di futbolsapiens

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews