VIDEO ‘Il vulcano Copahue esploderà’. Evacuate oltre tremila persone in Cile

vulcano copahue

Il vulcano Copahue

Il vulcano Copahue, situato sulla frontiera tra Cile e Argentina, a cinquecento chilometri da Santiago, è pronto a esplodere.

Imminente, secondo gli esperti, l’eruzione devastante dopo l’ultima significativa, avvenuta addirittura nel 1600. Spiegano gli esperti infatti come la violenta attività sismica con conseguente eruzione del Copahue si verifichi ogni quattrocento anni.

L’Osservatorio vulcanologico degli Andes ha stabilito il livello di massima allerta e le autorità cilene hanno fatto evacuare più di duemila persone, per lo più indigeni, abitanti dei villaggi presenti in un raggio di venticinque chilometri dal vulcano.

Hanno spiegato gli esperti: «Anche se nelle ultime ore la sismicità è decrescente rimane in corso l’ascesa di un corpo magmatico. Un fatto che facilita l’espulsione di un domo vulcanico e dei fenomeni ad esso associati».

In pericolo anche 21mila capi di bestiame presenti nella zona e principale fonte di sostentamento per gli autoctoni. I primi segnali di un’attività magmatica del Copahue si erano avuti nel dicembre scorso, quando un’eruzione aveva segnalato il risveglio del vulcano dopo quattrocento anni d’inattività.

Sono state fatte evacuare inoltre circa seicento persone, abitanti della provincia di Neuquen, in Argentina, altra zona a rischio.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=l3MrZsJ9Xps[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5iCgWFduKBo[/youtube]

Gian Piero Bruno

@GianFou

Foto: news.com.au

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews