VIDEO – I fuochi artificiali dalla forma… provocante

L'insolito fuoco artificiale dalla forma fallica

L’insolito fuoco artificiale dalla forma fallica

Glasgow – Nella bella città scozzese di Glasgow è festa. Si mangia, si beve, e ci si ritrova tutti insieme in un grande spiazzo naturale per assistere a uno degli spettacoli più soliti, ma sempre affascinanti: i fuochi artificiali. La gente osserva con trepidante attesa e ammirazione il cielo che, secondo dopo secondo, si colora di mille figure e sfumature di colore. Esplosioni prima piccole, poi grandi, in sequenza, che fanno battere il cuore e rallegrare.

Poi, improvvisamente, appaiono nel cielo dei fuochi diversi da quelli visti tante altre volte. Due linee bianche, persistenti, che prima viaggiano parallele e poi, descrivendo un angolo di novanta gradi, si uniscono e scoppiano in un getto di colore, mentre nella parte inferiore altri due fuochi, stavolta tondeggianti e rossastri, prendono il loro giusto spazio, con una collocazione non casuale.

I più maliziosi l’avranno sicuramente intuito, senza ricorrere alla foto che accompagna questo testo. Sulle teste degli abitanti di Glasgow, infatti, è apparso un enorme pene, “disegnato” dalle sapienti mani degli artisti pirotecnici che, con un pizzico di facezia, hanno dato vita a questa luminosa forma fallica.

Nel video, si sente e si vede la reazione divertita delle persone, e in particolare di una ragazza, che si lascia andare a una risata sguaiata, indicando con il dito rivolto al cielo il grande fallo di luce, che viene poi mostrato al replay. Una simpatica boutade che dimostra come la sessualità, anche nell’arte, può esistere senza divenire oggetto di censure o reazioni negative.

Qui di seguito, il video

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews