VIDEO GOL Napoli-Inter 3-1, tripletta di Cavani: 101 in maglia azzurra

napoli-inter

Cavani con una magica tripletta decide la sfida contro l'Inter (foto da sport.sky.it)

NAPOLI-INTER 2-1: 3′ p.t Cavani, 23′ p.t Alvarez (rig.), 33′ p.t Cavani (rig.)

Napoli - Nella serata in cui la Juventus festeggia la vittoria dello scudetto, il Napoli strapazza l’Inter 3-1 e blinda il secondo posto valido per l’accesso diretto alla prossima edizione della Champions League. Protagonista assoluto il Matador Cavani, a segno con una fantastica tripletta.

Mazzarri si affida alla formazione tipo con Gamberini al posto dell’acciaccato Campagnaro e Dzemaili ancora preferito a Inler in mezzo al campo. Pandev-Cavani il tandem offensivo. Nella terribile crisi infortuni che affligge la squadra di Stramaccioni, si ferma anche l’unico attaccante rimasto, ovvero Rocchi, che acciaccato, si accomoda in panchina. Il tecnico nerazzurro opta dunque per una sorta di 3-5-2 con l’inusuale coppia d’attacco Alvarez-Guarin.

Bastano 3 minuti ai padroni di casa per andare in vantaggio. Pandev, dai 30 metri, verticalizza per Cavani che entra in area e di prima infila Handanovic. La risposta dell’Inter arriva da calcio piazzato. Guarin calcia direttamente in porta dai 30 metri, De Sanctis respinge sui piedi di Pereira che calcia a rete, ma trova la deviazione in angolo di Cannavaro. I nerazzurri, nonostante le numerose assenze, tengono bene il campo e cercano di mettere in difficoltà il pacchetto arretrato partenopeo coi movimenti delle finte punte. E’ proprio un inserimento di Alvarez al 22′ a cagionare il calcio di rigore che lo stesso trequartista argentino realizza fissando il risultato sul 1-1. La reazione del Napoli è rabbiosa. Handanovic salva tutto su Dzemaili prima e su Pandev poi, ma al 32′ il Napoli torna a condurre. Zuniga penetra in area di rigore e viene fermato fallosamente da Jonathan. Per Giannoccaro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Cavani, che fredda Handanovic per il suo gol numero 100 in maglia azzurra.

Nel secondo tempo Stramaccioni sostituisce subito un impalpabile Benassi con Cambiasso. Non cambia l’inerzia della partita, con il Napoli che conduce i giochi e l’Inter che fa il possibile con gli uomini contati. Al 12′ Alvarez, il migliore dei suoi, impegna De Sanctis con una bella conclusione sul secondo palo. La risposta del Napoli arriva per mano del solito inarrestabile Cavani che al 22′ anticipa tutti sul traversone basso di Pandev, ma manda a lato di pochi centimetri con l’esterno. Il Matador non sbaglia pero’ al 33′. A servirgli un pallone d’oro è ancora una volta Pandev, autore di una partita stratosferica contro i suoi ex compagni, che se ne va sull’out di sinistra e mette sul secondo palo una palla precisa che ha bisogno solo di essere buttata in rete. Il gol del 3-1 mette la parola fine sul match. L’Inter, fino a quel momento molto combattiva, alza bandiera bianca e rischia nel finale anche la quarta rete, che sarebbe francamente stata eccessiva.

IL VIDEO DELLA PARTITA

Davide Lopez
@davidelopez1986

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews