VIDEO GOL Milan – Spezia 3-1: Honda dà il via al post-Allegri

Facile prova dei rossoneri contro lo Spezia negli ottavi di Coppa Italia con Seedorf spettatore. Honda alla sua prima rete in rossonero. Milan – Spezia 3-1

milanspeziahonda

Keisuke Honda

MILAN – SPEZIA 3-1  28’ Robinho (M), 31’ Pazzini (M), 47’ Honda (M), 91’ Ferrari (S)

Milano – Il Milan post-Allegri riparte dalla Coppa Italia, ottavi di finale. Di scena a San Siro lo Spezia, che sin dalle prime battute si rivela un ottimo viatico per rilassare almeno un po’ gli animi a Milanello in attesa del neo tecnico Clarence Seedorf, che si presenta in tribuna nella ripresa acclamato dal pubblico e abbracciando con affetto da Adriano Galliani.

PRIMO TEMPO – Dopo pochi minuti il Milan prende le redini del gioco e al 7’, su sviluppi di calcio d’angolo, Zaccardo tira addosso a Leali dopo un’ottima sponda di Cristante. Dopo alcune sparute iniziative dello Spezia, ben fermate dalla retroguardia milanista, il Milan si rende di nuovo pericoloso al 23’ quando Pazzini, servito da Zaccardo, manca di un niente la deviazione decisiva sotto rete. Cinque minuti e il Milan passa in vantaggio: cross in mezzo dalla destra di Pazzini e incornata di Robinho. Neache il tempo di festeggiare e i rossoneri sono già sul 2-0: un assist delizioso di Poli innesca Pazzini che insacca in girata. Al 31’ è doppio vantaggio Milan, Spezia in bambola e grande esultanza per Pazzini, in gol dopo il brutto infortunio. Ma il Milan di quest’anno dà grosse ansie ai suoi tifosi anche in partite che sembrano chiuse, si veda Sassuolo. Cinque minuti dopo il raddoppio è infatti lo Spezia a mancare clamorosamente il gol che avrebbe per lo meno riaperto i giochi, con un colpo di testa salvato sulla linea da Montolivo. Ultimo brivido del primo tempo che si chiude in questo modo, Milan – Spezia 2-0.

SECONDO TEMPO – Neanche il tempo di scendere in campo e arriva il tris rossonero: gran tiro dalla distanza di Montolivo respinto corto da Leali, Honda è un falco e la butta dentro da due passi. 47’ e Milan avanti per 3-0, tifosi esaltati dalla prima rete del fenomeno giapponese. E ci manca poco per il poker. Appena tre minuti dopo la rete di Honda, è Pazzini a divorarsi la rete con un sinistro pessimo da centro area direttamente in curva. Inizia la girandola delle sostituzione con un Milan tranquillo e uno Spezia abbattuto, nell’attesa dell’apparizione di Clarence Seedorf in tribuna. Che si manifesta intorno al 70’ con l’olandese osannato dai tifosi. All’84’ lo Spezia dà segni di vita con un bel diagonale di Ferrari sul quale però Abbiati si fa trovare pronto. E al 91’ arriva l’inaspettato ma meritato gol dello Spezia: azione martellante, palla in area, batti e ribatti e palla infine sui piedi di Ferrari che gira in rete nell’area piccola. Un gol più che meritato soprattutto per quello che lo Spezia aveva fatto vedere nei primi minuti di gioco. I tifosi ospiti esultano neanche avessero vinto la Champions League, un bello spot per il calcio. Poco dopo, il triplice fischio. A suo modo è festa per tutti. Per lo Spezia che non sfigura a San Siro segnando addirittura una rete e giocando per brevi tratti anche un buon calcio, per il Milan che tra passaggio del turno, rete di Honda e saluto al nuvo tecnico Seedorf in tribuna, inizia ufficialmente il nuovo corso. A San Siro Milan – Spezia termina 3-1.

TABELLINI

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Zaccardo, Rami, Mexes, De Sciglio; Poli, Montolivo, Cristante; Honda (Birsa 64’);  Pazzini (Petagna 71’), Robinho (Nocerino 78’). A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Kakà, Bonera, Silvestre, Emanuelson. All.: Tassotti

SPEZIA (4-4-2): Leali; Baldanzeddu, Bianchetti, Lisuzzo, Migliore; Bovo, Seymour, Rivas (Ciurria 76’), Schiattarella (Culina 61’); Catellani (Orsic 85’), Ferrari. A disp.: Vozar, Valentini, Ceccarelli, Ashong, Magnusson, Klapan, Borghese, Galelli, Passamonti. All.: Cozzi

MARCATORI: 28′ Robinho (M), 31′ Pazzini (M), 47’ Honda (M), 91’ Ferrari (S)

AMMONITI: Honda, Mexes (M), Catellani (S)

ARBITRO: Russo

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews