VIDEO GOL Milan-Napoli 1-1: Pandev risponde a Flamini

milan-napoli

Flamini, suo il gol del momentaneo vantaggio milanista (foto Reuters)

MILAN-NAPOLI 1-1: 30′ p.t Flamini, 33′ p.t Pandev

Milano – Il big match di San Siro finisce con un pareggio per 1-1 che accontenta soprattutto gli uomini di Mazzarri, che mantengono i quattro punti di vantaggio e mettono un’importante ipoteca sul secondo posto finale, valido per l’accesso diretto alle fasi finali della Champions League. Primo tempo vibrante con il gol di Flamini e l’immediata risposta di Pandev. Ripresa arida di occasioni da gol e segnata soprattutto dall’espulsione di Flamini alla mezz’ora.

Il grande assente della serata è Mario Balotelli (squalificato), al suo posto Gianpaolo Pazzini. Allegri ripropone a sorpresa anche Robinho, in campo dal primo minuto al posto di El Shaarawy nel tridente con Boateng e il Pazzo. Formazione tipo per il Napoli di Mazzarri con Britos nel terzetto difensivo, Maggio e Zuniga sulle corsie laterali e Dzemaili in mezzo al campo al posto di Inler. Pandev-Cavani il tandem offensivo.

E’ il Milan a proporsi con maggiore continuità e pericolosità in zona offensiva ad inizio di gara.  Al 6′ la prima grande occasione per i rossoneri. Rasoterra di Boateng dal limite deviato da Cannavaro, De Sanctis, in controtempo riesce a evitare la rete. Al 13′ è ancora Boateng a creare qualche grattacapo alla retroguardia partenopea con un conclusione al volo sull’invito di Constant, che si spegne sul fondo. Al 19′ le proteste del Napoli per un braccio largo in area di Flamini, l’arbitro lascia correre, prendendo probabilmente al decisione corretta. Il match, giocato fino a questo momento a ritmi piuttosto blandi, si sveglia al 30′ con il vantaggio del Milan. Bellissima azione corale dei rossoneri: Boateng  serve Robinho, il quale di prima intenzione cerca subito Pazzini a centro area, il centravanti viene anticipato in scivolata da Britos, ma il più veloce ad arrivare sul pallone è Flamini che dal limite batte De Sanctis con un preciso diagonale mancino. E’ immediato il pareggio del Napoli. Passano solo 3 minuti e i partenopei impattano con Pandev che, lasciato incredibilmente solo a centro area, riceve il servizio dalla sinistra di Hamsik e può agevolmente controllare e battere Abbiati. Il repentino pareggio sveglia gli uomini di Mazzarri e rende bellissima la partita nel quarto d’ora finale. Al 38′ per il Milan c’è anche la tegola Boateng, costretto per infortunio ad abbandonare il campo. Al suo posto Niang. E’ il Napoli nel finale a spingere con maggiore pericolosità e al 43′ Cavani sfiora addirittura il gol dell’1-2. Il centravanti uruguaiano, riceve in area un lungo lancio di Cannavaro e si esibisce in un controllo volante di rara bellezza. Il successivo tentativo di pallonetto su Abbiati in uscita trova però la grande risposta del portiere, che con un colpo di reni salva il risultato.

milan-napoli

Pandev, suo il gol del pareggio napoletano (foto da sport.sky.it)

Secondo tempo che ricomincia coi ritmi blandi della prima mezz’ora di gioco. Il Milan fa più possesso palla, ma fatica a trovare spazio nella retroguardia azzurra. Il Napoli si chiude con accortezza ed è sempre pronto a ripartire con velocità, sfruttando la qualità a centrocampo di Hamsik e Dzemaili. Nei primi 20 minuti della ripresa l’unico tiro verso la porta, è un’innocua conclusione centrale dai 20 metri di Flamini. Mazzarri cerca di dare maggiore freschezza alla fase offensiva inserendo Insigne per Pandev e Armero per un esausto Hamsik. Allegri risponde con El  Shaarawy per Robinho, non brillantissimo e più volte fischiato dal pubblico di casa. Poco prima del cambio, la grave sciocchezza di Flamini, che entra durissimo a gambe unite su Zuniga, facendosi inevitabilmente sventolare da Rocchi il cartellino rosso. Non cambiano i piani di Allegri che manda comunque in campo il Faraone, schierando i suoi con una sorta di 4-4-1 con Pazzini unico terminale offensivo. Il Napoli può approfittare della superiorità numerica per vincere la partita, anche se la squadra sembra non volersi scoprire troppo, considerando un eventuale pareggio un risultato assolutamente positivo. Al 33′ occasione per Cavani che, servito in mezzo all’area da Insigne, riesce a girarsi e a prendere la mira, ma calcia alto sulla traversa. Nei minuti finali Mazzarri getta nella mischia anche Calaiò per provare chiudere la pratica secondo posto. Nel Milan l’infortunio di Abate, costringere Allegri a scegliere De Sciglio come terza sostituzione. Il Napoli nei minuti di recupero sfiora il gol vittoria. Abbiati coi pugni toglie dalla testa di Cavani un tiro cross di Armero dalla sinistra; sul controcross Calaiò di testa manda di poco a lato. Giusto pareggio finale, al termine di una partita combattuta ed equilibrata.

Il tabellino di Milan-Napoli

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate (86′ De Sciglio), Zapata, Mexes, Constant; Flamini, Montolivo, Muntari; Boateng (36′ Niang), Pazzini, Robinho (74′ El Shaarawy). A disp.: Amelia, Gabriel, Zaccardo, Yepes, Bonera, Antonini, Salamon, Nocerino, Bojan,. All.: Massimiliano Allegri.

Napoli (3-5-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio (82′ Calaiò), Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik (69′ Armero); Pandev (67′ Insigne), Cavani. A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Gamberini, Rolando, Mesto, Inler, Donadel, El Kaddouri. All.: Walter Mazzarri.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.
Ammoniti: Pazzini, Mexes (M), De Sanctis, Maggio, Cavani, Britos, Campagnaro (N).Espulso Flamini al 71′ per un’entrata a piedi uniti su Zuniga.

VIDEO: I GOL DI MILAN-NAPOLI

1-0 gol Flamini

1-1 gol Pandev

Davide Lopez
@davidelopez1986

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews