VIDEO GOL Lione – Juventus 0-1: Bonucci mattatore

europa_league_prev Lione - JuventusLione – Juventus 0-1: Bonucci 85’

Lione – Torna l’Europa League: in campo la Juventus, unica superstite italiana nei quarti di finale delle competizioni europee. L’avversario è il Lione di Remi Garde, lontano parente della temibile squadra di Juninho e Benzema, vincitrice di ben sette campionati francesi consecutivi dal 2002 al 2009. La formazione transalpina ha subito negli ultimi anni dei profondi cambiamenti nella rosa, dettati da una maggior attenzione al bilancio: via quindi i grandi nomi e spazio ai giovani provenienti dal vivaio. L’imperativo della Juventus è quello di riscattarsi dopo la sconfitta in campionato contro il Napoli: l’Europa League rappresenta un obiettivo goloso, in virtù soprattutto della finale che verrà giocata proprio allo Juventus Stadium.

PRIMO TEMPO – Un primo tempo avaro di emozioni. Nelle prime battute del match la Juventus è apparsa più determinata: al 5’ la prima occasione da gol con un colpo di testa di Tevez da distanza ravvicinata di poco fuori. Con il passare dei minuti il Lione è però uscito, dimostrando una buona condizione atletica. Tanto gioco a centrocampo e pochissime occasioni da gol fino quasi alla mezz’ora, quando i transalpini si sono resi pericolosi in seguito a una distrazione difensiva dei bianconeri sulla quale Buffon ha messo una pezza deviando in angolo.
Un minuto dopo, sugli sviluppi del corner, Briand pericolosissimo con palla di poco sopra la traversa. Juventus sofferente dal punto di vista fisico e Lione pimpante e gagliardo, nonostante l’inferiore tasso tecnico rispetto alla formazione allenata da Antonio Conte. Al 28’ Tevez lanciato a rete su assist al bacio di Pirlo viene bloccato in maniera perfetta da Lopes in uscita. Succede poco altro in una prima frazione di gioco molto equilibrata.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco si apre senza cambi. Il Lione riparte dove aveva concluso: molta corsa e grande pressione sulla Juventus, chiusa in difesa per diversi minuti. Al 53’ prodezza di Buffon su un gran calcio di punizione di Umtiti. Un minuto dopo percussione e tiro centrale di Tevez: nessun problema per Lopes. Al 59’ punizione dalla lunga distanza di Pirlo deviata da Briand, ma Lopes si fa trovare pronto. Dopo il 60’ la Juventus si è improvvisamente rianimata, forse anche in coincidenza con un calo fisico del Lione, e con orgoglio ha ripreso in mano le redini del gioco, senza tuttavia trovare lo spunto vincente. Il Lione si è quindi ricompattato, rendendosi pericoloso all’83. Ma un minuto dopo Giovinco fa una magia sul fondo, saltando l’avversario e servendo centro una palla d’oro per Vucinic che, di contro balzo spara sopra la traversa da una distanza poco superiore ai due metri. Il sospirato vantaggio juventino arriva all’85’ con Bonucci che sfonda la rete risolvendo una mischia successiva a un corner. Lione – Juventus si chiude con il punteggio di 1 a 0 per i bianconeri: ottime le speranze di qualificazione alle semifinali di Europa League per i bianconeri.

I TABELLINI: Lione – Juventus 0-1: Bonucci 85’

LIONE (4-3-1-2) A.Lopes; Tolisso, B.Koné, Umtiti, Bedimo; Gonalons, Ferri, Malbranque; Mvuemba; Briand (89’ Njie), Lacazette (75’ Gomis). All. Remi Garde.

JUVENTUS (3-5-2) Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Isla (76’ Lichtsteiner), Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez (56’ Vucinic), Osvaldo (62’ Giovinco). All. Conte.

Arbitro: Collum (Sco)

Ammoniti: Tolisso (L), Lopes (L), Giovinco (J)

VIDEO GOL Lione – Juventus 0-1

Alberto Staiz

@AlStaiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews