VIDEO GOL Juventus – Torino 1 – 0: il derby è bianconero

Juventus – Torino 1 – 0 : 30′ Tevez, 

Torino – Di scena allo Juventus Stadium il Derby della Mole per la 25a giornata di Serie A. Il Torino di Ventura sogna l’Europa e sopratutto di portare a casa una vittoria nel derby che in campionato manca da 19 anni, La Signora dal canto suo necessita dei tre punti per riportarsi sulla Roma, vittoriosa nella trasferta di Bologna, a +9.

juventus torino derbyLE FORMAZIONI3-5-2 per entrambe le compagini con i padroni di casa che schierano la formazione titolare ad eccezione di Chiellini che viene rimpiazzato da Caceres che vince il ballottaggio con l’ex Ogbonna. I granata devono rinunciare a Masiello che si fa male nel riscaldamento, al suo posto Pasquale sull’out di sinistra, davanti la coppia Cerci- Immobile, con il secondo reduce da 8 gol nelle ultime 8 partite.

PRIMO TEMPO - I padroni di casa scendono in campo con il baricentro alto cercando di colpire gli avversari con gli esterni, il Toro fa della sua arma principale il contropiede; il risultato è una partita quasi scacchistica in avvio con le squadre che cercano la conclusione da fuori in un botta e risposta.

Al 13′ si fa ammonire Vidal che, diffidato salterà la sfida di San Siro contro il Milan. Da segnalare al 18′ un tiro potente di Immobile che da posizione defilata colpisce l’esterno della rete e rompe una delle corde a sostegno della porta costringendo ad uno stop di un paio di minuti. Al 30′ l’episodio che cambia il match: Asamoah serve Tevez, l’argentino controlla, si gira su se stesso e lascia partire un gran destro al volo che si insacca all’angolino. I granata cercano di reagire con El Kaddouri pericoloso in un paio di occasioni e con un incornata di Glik, ma il primo tempo finisce con i bianconeri in vantaggio.

juventus torino tevezSECONDO TEMPO - L’inizio della ripresa non è dei migliori, le squadre non vogliono scoprirsi e succede poco o nulla nei primi 15 minuti. La sveglia la da Tevez che al 20′ dopo una serie di rimpalli riceve palla nell’area piccola ma viene anticipato da Padelli che salva in uscita. Il Toro allora cerca la reazione di orgoglio ed inzia ad impadronirsi del campo anche grazie alla pressione esercitata da Vives su Pirlo. Conte corre ai ripari e chiama fuori uno spento Vidal, al suo posto Marchisio.
Al 34′ gli ospiti recriminano un rigore su un intervento scomposto di Pirlo su El Kaddouri. Ventura cerca il tutto per tutto e passa al 4-3-3 sostituendo Bovo con Meggiorini, risposta dalla panchina della Juve che manca in campo Padoin al posto di Llorente per coprirsi; dentro anche Osvaldo per i minuti di recupero fuori il mattatore del match Carlitos Tevez. Finisce così: il derby è ancora bianconero con la 13a vittoria in casa in 13 partite, il sogno dichiarato da Ventura di vincere la stracittadina dovrò aspettare almeno un altro anno.

IL TABELLINO:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Caceres, Lichtsteiner, Vidal (28′ st Marchisio), Pirlo, Pogba, Asamoah, Llorente (43′ st Padoin), Tevez (45′ st Osvaldo). A disp. Storari, Rubinho, Isla, Ogbonna, Peluso, Giovinco, Quagliarella. All. Conte

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo (35′ Meggiorini), Glik, Moretti; Darmian, Kurtic (47′ st Basha), Vives, El Kaddouri (40′ st Farnerud), Pasquale; Cerci, Immobile. A disp. Gomis, Berni, Rodriguez, Maksimovic, Vesovic, Basha, Tachtsidis, Gazzi, Larrondo. All.: Ventura

Arbitro: Rizzoli

Ammoniti: Vidal, Pasquale, Bonucci, El Kaddouri

Reti: 30′ Tevez

 Giulio Perulli

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews