VIDEO GOL Juventus-Catania 4-0 La Signora cala il poker

vidal

Arturo Vidal

JUVENTUS-CATANIA 4-0  Vidal 27′, Pirlo 34′, Tevez 66′, Bonucci 71′

Torino – Due gol per tempo forniscono ai bianconeri i tre punti necessari per restare attaccati alla Roma, in attesa del posticipo di questo turno infrasettimanale tra la capolista e il fanalino di coda Chievo.

Vittoria che serve a dimenticare definitivamente le brutte sconfitte di Firenze e Madrid e a dare morale ad una difesa nuovamente imbattuta dopo il match col Genoa. E pensare che il Catania ha tenuto sin da subito bene il campo, dimostrando di non essersi presentato a Torino per una scampagnata ma a caccia di punti fondamentali per elevarsi in classifica.

E’ Tevez il mattatore del match e lo dimostra sin da subito. Già al 1′ spara alto di poco dopo una triangolazione con Llorente e sette minuti dopo ha sui piedi la prima vera occasione dell’incontro: lanciato, si ritrova solo in area ma cerca un pallonetto centrale prontamente neutralizzato da Andujar.

E’ una Juventus ben organizzata ma che nei primi minuti manca sul piano dell’intensità, concedendosi più volte inutili leziosità. Ad approfittarne è il Catania che al 15′ si rende pericoloso in contropiede, Bergessio è lanciato in porta ma Chiellini interviene con una scivolata provvidenziale e mette in angolo. Si mette in mostra De Ceglie che si libera con un tunnel sulla sinistra e mette un cross insidioso in mezzo su cui si avventa Llorente che da ottima posizione colpisce fuori.

Questo il preludio al gol: al 27′ Vidal riceve al limite dell’area da Tevez e tira da fuori, la palla viene deviata da Guarente e si insacca in rete alla destra di Andujar. Un gol che sa di riscatto per Re Artù che sino a quel momento era stato ripreso più volte da Conte per il suo atteggiamento molle. Passano i minuti e i padroni di casa prendono possesso del campo grazie al numero dieci che spazia su tutto il fronte d’attacco. Proprio l’argentino si procura la punizione che, battuta magistralmente da Pirlo, vale il raddoppio.

Nella ripresa non cambia la trama, i padroni di casa galvanizzati dal doppio vantaggio continuano ad attaccare: è il 60′ e Marchisio  conclude da posizione defilata colpendo l’incrocio dei pali. Il Catania risponde con Almiron. Un distratto Bonucci inciampa regalandogli il pallone, l’argentino arriva a tu per tu con Buffon ma è Chiellini a compiere un intervento miracoloso sventando l’occasionissima. Al 75′ De Canio getta nella mischia Maxi Lopez sostituendo Petkovic, ma neanche il tempo di posizionarsi in campo che la Juve segna il terzo gol.

Llorente serve Tevez che dribbla il portiere etneo e mette in rete il settimo gol stagionale con tanto di esuberante dedica alla compagna incinta. L’Apache lascia il campo per Giovinco che, qualche minuto dopo sugli sviluppi di  un calcio d’angolo, serve la palla del riscatto a Bonucci che gira in rete facendo dimenticare l’erroraccio di qualche minuto prima. Calato il poker, Conte si copre e passa al 4-4-1-1 inserendo Motta per Llorente, ma il Catania va Ko quando Marchisio si esibisce in una veronica e Guarente lo stende guadagnandosi il secondo giallo e il cartellino rosso.

I bianconeri tengono palla e gestiscono il risultato, solo Giovinco si rende pericoloso intraprendendo un duello personale con Andujar. Finisce così: la Juventus vince la seconda partita in tre giorni e rimane assieme al Napoli sulla scia della Roma. Il Catania dovrà cercare di migliorare ripartendo dalla prestazione del primo tempo già dalla prossima giornata nell’ostico match contro i partenopei.

TABELLINO

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal (61′ Pogba), Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Tevez (67′ Giovinco), Llorente (74′ Motta). A disp.: Storari, Rubinho, Barzagli, Ogbonna, Peluso, Padoin, Asamoah. All.: Conte

Catania (3-4-1-2): Andujar; Rolin (68′ Capuano), Legrottaglie, Gyomber; Alvarez, Almiron, Guarente, Biraghi (46′ Castro); Keko; Petkovic (65′ Maxi Lopez), Bergessio. A disp.: Frison, Ficara, Leto, Izco, Freire, Tachtsidis. All.: De Canio

Marcatori: 27′ Vidal, 34′ Pirlo, 66′ Tévez, 71′ Bonucci (J)

Ammoniti: Pirlo, Chiellini (J)

Espulsi: Guarente (C)

Arbitro: Guida

IL VIDEO DI JUVENTUS-CATANIA

Giulio Perulli

Foto: goal.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews