VIDEO GOL Fiorentina – Verona 4-3, Lazio – Napoli 2-4: posticipi show!

Fiorentina - Verona e Lazio - Napoli riconciliano i tifosi italiani con il calcio: i video dei gol dei posticipi. Ben 13 reti in due partite

Per una sera la serie A torna a dare spettacolo: Fiorentina – Verona e Lazio – Napoli portano in dote alla 14a giornata di serie A ben 13 gol in 2 partite. E la conferma di due giocatori fondamentali, in modo diverso, per le rispettive squadre: Borja Valero e Higuain, entrambi autori di una doppietta.

borja-valero-fiorentina-verona

Borja Valero (ultimoranotizie.it)

FIORENTINA – VERONA 4-2:  5′ e 14′ pt Borja Valero (F), 6′ pt Romulo (V), 13′ pt Iturbe (V), 43′ pt Vargas (F); 9′ st (rig.) Rossi (F), 27′ st Jorginho (V)

Al Franchi una partita non per cuori deboli. Si inizia con i cori a squarciagola per Gabriel Omar Batistuta, seduto in tribuna d’onore, si prosegue con quattro gol in quindici minuti: apre Borja Valero con un sinistro secco dal limite su cui Rafael non è impeccabile. Palla al centro, il Verona riparte e Romulo è lesto a ribadire in rete una respinta corta di Neto su tiro di Iturbe. Gli scaligeri mettono la testa avanti al 12′, proprio con Iturbe: destro forte e teso, stavolta è Neto a non essere propriamente reattivo. Palla di nuovo al centro, altro gol. Borja Valero stavolta prova il destro, trova una deviazione e supera di nuovo Rafael.

A fine frazione arriva il vantaggio dei padroni di casa: Vargas arma il sinistro dal lato corto dell’area di rigore e scarica verso la porta: ci pensa ancora una volta Rafael ad agevolare il nuovo aggiornamento del tabellino. Dopo 10 minuti della ripresa Jankovic smanaccia in piena area un pallone che Tomovic doveva solo spingere in porta: espulsione e rigore. Rossi trasforma e il 4-2 sembrerebbe aver chiuso il match. Non è così: al 72′ una rasoiata da fuori di Jorginho riapre il match. Non abbastanza da agguantare il pareggio. Fiorentina arrembante, Verona coraggioso.

FIORENTINA – VERONA 4-3: IL VIDEO DEI GOL

higuain-napoli-marsiglia

Gonzalo Higuain, doppietta (melty.it )

LAZIO – NAPOLI 2-4: Higuain (N) al 24’ pt, Behrami (N) autogol al 25’ pt; Pandev (N) al 5’ st, Higuain (N) al 27’ st, Keita (L) al 43’ st, Callejon (N) al 48’ st

Se al Franchi ci si diverte, all’Olimpico non ci si annoia di certo. Sicuramente avranno avuto più motivi per gioire i tifosi partenopei: gli azzurri si ritrovano dopo 3 sconfitte consecutive e rialzano la testa anche in classifica. Vantaggio ospite con Higuain al 24′, che se ne va via centralmente nelle praterie della difesa laziale, rubando anche il tempo in verticale ad un distratto Ciani. Sessanta secondi dopo è già 1-1: cross dalla destra di Candreva, è il turno della difesa del Napoli ad andare in tilt ed infilarsi la palla in porta da sola, complice la deviazione finale di Behrami.

Nella ripresa fuochi d’artificio: Pandev dopo 5 minuti fa quello che vuole nell’area piccola avversaria, fino a scaraventare in porta il vantaggio azzurro e condire i festeggiamenti con una sfilza di insulti al suo ex presidente Lotito (squalifica in arrivo per il macedone?); al 27′ Higuain approfitta dell’ennesima libera uscita della difesa laziale per firmare il 3-1 in beata solitudine. Non è da meno in quanto a disattenzione difensiva il 3-2 di Keita (splendido, ma almeno 3 giocatori del Napoli sembravano già sotto la doccia…) che riaccende la speranza capitolina. Callejon ad inizio recupero chiude i giochi.

LAZIO – NAPOLI 2-4: IL VIDEO DEI GOL

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews