VIDEO GOL Empoli – Roma 0-1 Un autogol lancia i giallorossi in testa

Il primo anticipo della 2a giornata di Serie A si conclude con la vittoria della Roma a Empoli, decide un autogol di Sepe. Al Castellani, Empoli - Roma 0-1

EMPOLI – ROMA 0-1 45’ autogol Sepe (E)

Empoli – Si è aperta la seconda giornata del campionato di Serie A, dopo la pausa Nazionale, con Empoli – Roma di scena al Castellani. In serata la Juventus ospita l’Udinese nella prima casalinga allo Juventus Stadium.

PRIMO TEMPO – Nella prima frazione di gara le due squadre partono entrambe molto concentrate, cattive e precise su ogni pallone. La partita è veloce, vive di ripartenze ma non si accende mai del tutto. L’Empoli è ben messo in campo e la Roma trova difficoltà a sfondare. L’ex Tavano ci prova in un paio di occasioni, prima su azione e poi su calcio di punizione: nella prima situazione la difesa romanista regge bene, nella seconda è un attento De Sanctis a parare sul destro secco dell’attaccante empolese. L’occasione più nitida, fino a quel momento, del match si manifesta al 41’ quando, dopo una precisa sponda di Florenzi su lancio perfetto di Nainggolan, Maicon spara il pallone sul palo a due passi da Sepe. Sullo sviluppo dell’azione i giallorossi chiedono un rigore per un mano di Tonelli che poteva anche starci. Quando scocca il 45’ e tutti sono già con la testa nello spogliatoio, Nainggolan decide di dare la svolta al match e infila Sepe dalla distanza: il destro del centrocampista dai venticinque metri sbatte sul palo, carambola sul portiere dell’Empoli e finisce in rete. Si conclude un primo tempo equilibrato, vivace ma povero di occasioni con l’autogol decisivo del portiere empolese: Empoli – Roma 0-1 dopo i primi 45’.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia sulla falsariga del primo tempo, equilibrio in campo, manovre rapide ma che quasi sempre non portano al tiro nello specchio. Al 56’ ghiotta occasione per Maicon che invece di calaciare in area di rigore serve per Destro che spreca. Al 72’ un contatto dubbio in area di rigore giallorossa tra Manolas e Mchedlidze fa gridare al rigore i giocatori dell’Empoli, Gervasoni lascia proseguire. Lo stesso Mchedlidze, appena quattro minuti dopo, si rende pericoloso con un gran tiro dalla distanza, respinto in qualche modo da De Sanctis. All’83’ un altro tiro dalla distanza, da parte di Moro, questa volta la palla è alta, e ancora un altro, da parte di Zielinski, sul quale De Sanctis blocca senza patemi. L’Empoli ci crede fino alla fine ma le cose non cambiano fino alla conclusione del match. Una Roma cinica e attenta piega un buon Empoli, poco incisivo, però, in fase offensiva. Al Castellani di Empoli, Empoli – Roma termina 0-1.

TABELLINO

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Hjsay; Croce (80’ Zielinski), Valdifiori, Vecino (62’ Moro); Verdi (62’ Pucciarelli); Mchedlidze, Tavano. A disp.: Bassi, Pugliesi, Perticone, Signorelli, Bianchetti, Rui, Laxalt, Guarente, Aguirre. All.: Maurizio Sarri

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Castàn (46’ Astori), Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic (68’ Keita); Ljajic (81’ Gervinho), Destro, Florenzi. A disp.: Skorupski, Lobont, Yanga Mbiwa, Torosidis, Holebas, Emanuelson, Paredes, Iturbe, Totti, Borriello. All.: Rudi Garcia

MARCATORI: 45’ autogol Sepe (E)

AMMONITI: De Rossi (R)

ARBITRO: Gervasoni di Mantova

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews