VIDEO GOL – Catania-Juventus 0-1: Vidal risolve, ma che errori la terna…

I due episodi contestati del match

CATANIA-JUVENTUS 0-1: Vidal (J) al 56′

Quando alla fine di una partita si parla più dell’arbitro che del match, il calcio smette automaticamente di esistere. Purtroppo è questo ciò che succederà nei prossimi giorni dopo Catania-Juventus di oggi. Che è stata una partita bella dal punto di vista tecnico e agonistico, ma inevitabilmente macchiata da un duplice errore.

Senza mezzi termini (perché il regolamento non ne consente): un gol regolare annullato al Catania ed uno irregolare convalidato alla Juventus. Questione di centimetri il secondo, assimilabile al fuorigioco di Abate ieri in Milan-Genoa, ma pur sempre fuorigioco. Tecnicamente imbarazzante, invece, l’annullamento del gol del Catania: il giudice di porta Rizzoli, dopo la convalida del gol da parte dell’arbitro Gervasoni e del guardalinee, chiama a sé il direttore di gara e lo convince ad annullare la rete, probabilmente per fuorigioco. Una competenza regolamentare che non gli appartiene strettamente.

Gervasoni sente il peso della decisione di annullare il primo gol e la partita, fino a quel momento (26′ del primo tempo) bella e vivace, sembra sfuggirgli di mano. Alla fine i cartellini gialli saranno cinque per il Catania (più uno rosso, ineccepibile, per Marchese) e tre per i bianconeri.

Il risultato si decide al 56′: Bendtner riceve palla da Vucinic ed è millimetricamente al di là della linea dei difensori del Catania. Andujar respinge, ma sulla ribattuta corta si avventa feroce Vidal, per il tap-in da 3 punti. Gli etnei – bene in avvio di gioco e nel forcing finale – ci provano anche in 10 contro 11, ma la difesa della Juventus non concede repliche. Anzi, è Giovinco a sfiorare più volte il colpo del ko.

La Juventus torna a Torino con il bottino pieno, ma, soprattutto, con l’inevitabile codazzo di polemiche che distoglierà l’attenzione dal campo e la sposterà sulle recriminazioni, sulle presunte ingiustizie, sulle posizioni di potere, sui replay. Ennesima dimostrazione di come il calcio non sia uno sport tecnologicamente al passo coi tempi e di come la prossima introduzione della tecnologia per la sola verifica dei gol fantasma sia riduttiva rispetto alle esigenze richieste dalla velocità del gioco.

Francesco Guarino

IL GOL REGOLARE ANNULLATO AL CATANIA (clicca per vedere)

IL GOL DI VIDAL:


C0-1J di fasthighlights-2013

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews