VIDEO GOL Brasile – Olanda 0-3: Ancora una disfatta per la Selecao

Brasile - Olanda

Foto da Facebook Fifa World Cup

BRASILE – OLANDA 0-3: 2′ Van Persie, 17′ Blind, 91′ Wijnaldum

Brasilia  - Ancora una sconfitta, ancora una figuraccia, ancora un’umiliazione durata 90 minuti e conclusasi con i fischi di un pubblico furioso per il gioco espresso dalla nazionale. Il Brasile perde per 3-0 la finalina per il terzo posto, subendo l’Olanda per tutto l’arco della partita, senza mai riuscire a rendersi pericoloso.

LE FORMAZIONI - Molti cambiamenti, come prevedibile, tra le file dei verdeoro. Panchina per Marcelo, Dani Alves, Fernandinho, Fred, Hulk, Bernard. In campo Ramires, Willian, Jo, Luis Gustavo, Maxwell. Van Gaal tenta la caccia al terzo posto puntando quasi totalmente sugli undici che lo han portato fin qui. A centrocampo viene risparmiato De Jong, non in perfette condizioni fisiche. Al suo posto il giovane talento classe ’92 Clasie. Dietro la solita coppia Van Persie-Robben c’è De Guzman e non Sneijder, infortunatosi durante il riscaldamento.

UNO-DUE OLANDA - Se l’obiettivo era tentare di riscattare la storica e imbarazzante sconfitta rimediata nella semifinale con la Germania, il Brasile parte decisamente con il piene sbagliato. Nemmeno il tempo di disporsi in campo che Robben sguscia via in velocità a Thiago Silva che lo stende all’ingresso in area. Calcio di rigore e giallo per il difensore ex Milan secondo l’arbitro algerino Haimoudi, che commette nell’occasione due errori in un colpo solo: il fallo era di almeno mezzo metro fuori area e Thiago Silva andava certamente espulso per fallo da ultimo uomo. Dal dischetto Van Persie è freddo e batte Julio Cesar. Il Brasile subisce il contraccolpo psicologico e al 17′ va sotto per la seconda volta. Cross dalla destra di De Guzman, David Luiz per anticipare Van Persie, tenta uno scellerato rinvio di testa che finisce a centro area tra i piedi di Blind, il quale ha il tempo di agganciare e calciare sotto la traversa.

Jasper Cillessen seduto palo

Jasper Cillessen in occasione di una punizione dal limite per il Brasile si è appoggiato sul palo per sistemare la barriera

Jasper Cillessen in alcuni fotomontaggi

I SOLITI FANTASMI - Il pubblico teme il peggio, ha paura di una nuova goleada dopo il 7-1 della Germania. Per la fortuna dei brasiliani però l’Olanda non ha la qualità di gioco dei tedeschi e non riesce ad arrivare in porta con quella facilità. Tra le file dei verdeoro, l’unico ad avere una marcia in più è Oscar, che in più occasioni mette in apprensione la retroguardia orange con le sue giocate. Da una delle sue percussioni palla al piede nasce l’unica grande occasione brasiliana del primo tempo. Il trequartista del Chelsea si procura una punizione da posizione pericolosa e poi la calibra al centro per Luis Gustavo che la spizzica verso il secondo palo dove sia Thiago Silva che David Luiz arrivano solo a sfiorare.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa Scolari prova a cambiare le cose inserendo da subito Fernandinho al posto di uno spento Luis Gustavo. Dopo 10 minuti di secondo tempo, viene bocciato anche l’altro mediano della Selecao Paulinho, che esce dal campo surclassato da una bordata di fischi per far spazio a Hernanes. L’Olanda sembra accontentarsi del risultato e abbassa i ritmi di gioco. Dall’altra parte il Brasile, nonostante l’ingresso in campo anche di Hulk, non riesce mai a macinare gioco. A mancare è proprio un’idea di calcio. L’undici di Scolari va in grossa difficoltà quando viene attaccato, ma priva di Neymar ha anche grosse difficoltà quando deve attaccare. Pur essendo sotto di due reti i brasiliani non arrivano mai a concludere verso la porta di Cillessen. L’unico rammarico è per l’ennesima decisione sbagliata di Haimoudi, che a metà ripresa ammonisce Oscar per simulazione, quando poteva invece starci il calcio di rigore. Ce ne poteva essere anche uno per un fallo di Ramires su Robben, ma per l’arbitro oggi è proprio una serataccia. Non brutta però come quella del Brasile, che nel finale subisce anche il 3-0. Volata di Janmaat sulla destra e crossa al centro per Wijnaldum, che batte Julio Cesar sul primo palo.

VIDEO GOL

 

Davide Lopez
@davidelopez1986


Brazil vs Netherlands 0-3 All Goals… di atillasallaVEVO

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews