VIDEO GOL Brasile – Croazia 3-1: è già Neymar, è già aiutino arbitrale

neymar-video-gol-brasile-croazia-3-1

Neymar, doppietta per lui (Facebook: Fifa World Cup)

GIRONE A, 1° TURNO –  BRASILE – CROAZIA 3-1: 11′ Marcelo (Aut.), 29′, 71′ Neymar Jr, 90′ (+1) Oscar (B) – guarda il video dei gol

È già mondiale, è già Brasile, è già errore arbitrale. Brasile – Croazia dà il via alle danze della Coppa del Mondo 2014 dopo una cerimonia di apertura incolore, ed incolore – nonostante il risultato – sarà anche la prova dei padroni di casa. Un 3-1 netto più di quanto si sia visto in campo, con una Croazia bene messa in campo ed impeccabile dal punto di vista fisico e agonistico. A  metterci lo zampino un Neymar ispirato, graziato dall’altro protagonista di giornata: l’arbitro giapponese Yuichi Nishimura.

CROAZIA DI RIMESSA - Si parte con il tiki taka brasiliano, che va a sbattere puntualmente contro il 4-2-3-1 di Kovac. Olic mette i brividi con un colpo di testa in contropiede dopo pochi minuti, poi all’11′ scodella al centro un pallone che Marcelo mette nella porta sbagliata, la propria. San Paolo ammutolisce, il Brasile sbanda e rischia di perdere la testa.

NEYMAR (DOPO LA GRAZIA DELL’ARBITRO) - Al 20′ Neymar punta un avversario e alza il gomito molto più del dovuto: la stella del Barcellona incassa un cartellino giallo, ma a maglie invertite ci sarebbe già una squadra in 10 in campo. Passano 6 minuti ed arriva il pari, e lo firma proprio lui. I centrocampisti croati sbattono l’uno contro l’altro a centrocampo e perdono palla, Neymar scava un solco centralmente e con una rasoiata di sinistro manda la palla a baciare il palo alla sinistra di Pletikosa, che non è propriamente reattivo nell’andare a terra. Il pareggio rassicura il Brasile, che rallenta i giri e va al riposo in scioltezza e possesso palla.

IL REGALO DI NISHIMURA - Nella ripresa la musica non cambia: pochi pericoli dalle parti di Pletikosa ed un Brasile apparentemente in attesa di “qualcosa”. Quel qualcosa puntualmente arriva: al 71′, sotto forma di un rigore inventato di sana pianta da Nishimura, per un contatto di Lovren su Fred a dir poco inconsistente. Dal dischetto Neymar piega le mani a Pletikosa e fa 2-1. Gli uomini di Kovac ci provano con orgoglio e sfiorano a più riprese il pari. L’ultimo miracolo di Julio Cesar è al 90′, con un tuffo in controtempo più eficace che bello. In contropiede Oscar piazza una puntata all’angolo basso, Pletikosa si affloscia sul prato e non raggiunge la palla, regalando la partita ai padroni di casa. Tre gol, tre punti, un aiutino e mezzo. Non inizia poi così male il mondiale del Brasile.

TABELLINO BRASILE – CROAZIA, GIRONE A 1a GIORNATA

Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Paulinho (63′ Hernanes), Luiz Gustavo; Hulk (69′ Bernard), Oscar, Neymar (88′ Ramires); Fred. Allenatore: Scolari.
Croazia (4-2-3-1): Pletikosa; Srna, Corluka, Lovren, Vrsaijko; Kovacic (61′ Brozovic), Modric; Rakitic, Perisic, Olic; Jelavic (78′ Rebic). Allenatore: Kovac.
Arbitro: Yuichi Nishimura
Marcatori: 11′ Marcelo (Aut.), 29′, 71′ Neymar Jr, 90′ (+1) Oscar (B)
Ammoniti: Neymar Jr, Luiz Gustavo (B), Corluka, Lovren (C)

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews