VIDEO GOL Bayern-Arsenal 0-2. Non basta, passa il Bayern

Bayern-Arsenal 0-2 (3′ Giroud, 86′ Koscielny)

Era dal 1996 che almeno una squadra inglese riusciva a raggiungere i quarti di finale di Champions League. Quest’anno è toccato all’Arsenal il triste compito d’interrompere la serie: vincere all’Allianz Arena non è bastato ai ragazzi di Wenger. Il Bayern Monaco avanza e venerdì conoscerà il nome della sua prossima avversaria.

Il primo tempo del match, ritorno degli ottavi di finale, è all’altezza delle aspettative: appena al terzo minuto l’Arsenal passa in vantaggio con Giroud. I Gunners partono forte con Rosicky che, sfruttando una palla persa da Alaba, passa la palla a Walcott che confeziona un assist perfetto per il francese.

I padroni di casa non si perdono d’animo, forti del 1-3 dell’andata all’Emirates, e passano subito all’attacco con Kross. Il tedesco prova la conclusione dalla distanza, ma Fabianski non si fa sorprendere. Il Bayern attacca e costruisce più occasioni – con Muller e Robben – , ma l’Arsenal si difende bene e punta al ribaltone. All’Allianz Arena di Monaco cade persino qualche fiocco di neve.

Nella ripresa il Bayern continua a fare la partita pur non riuscendo a finalizzare. Al 64′ ci prova Luiz Gustavo da fuori area, ma il pallone termina fuori di un soffio. Quattro minuti più tardi Muller fornisce un assist di tacco strepitoso per Robben, ma il suo tiro viene parato da Fabianski senza particolare difficoltà. Nella prima parte della ripresa i Gunners soffrono, mentre prosegue l’assedio dei tedeschi. Al 79′ Gervinho, entrato al posto di Ramsey, ha un’occasione clamorosa: parte dalla fascia sinistra e si accentra dopo un uno-due con Cazorla, ma la palla termina a lato del palo.

All’86′ l’arbitro fischia il primo calcio d’angolo per gli inglesi. Dopo aver subito per l’intera partita, nonostante il gol del vantaggio, a Monaco accade l’imprevedibile: Koscielny segna il 0-2, sfruttando il cross dalla bandierina di Cazorla. Il Bayern non è stato capace di concretizzare la supremazia dimostrata. Gli ultimi minuti sono molto concitati, ma alla fine uno dei nomi che usciranno dall’urna di Nyon venerdì sarà quello del Bayern Monaco.

TABELLINO

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Van Buyten, Dante, Alaba; Martinez, Gustavo; Muller, Kroos (80′ Tymoshchuk), Robben; Mandzukic (73′ Gomez). A disposizione: Starke, Rafinha, Contento, Shaqiri, Pizarro. Allenatore: Heyneckes.

Arsenal (4-2-3-1): Fabianski; Jenkinson, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Arteta, Ramsey (71′ Gervinho); Walcott (72′ Oxlade-Chamberlain), Cazorla, Rosicky; Giroud. A disposizione: Mannone, Vermaelen, Diaby, Coquelin, Arshavin. Allenatore: Wenger

Arbitro: Kralovec (Rep. Ceca)

Marcatori: 3′ Giroud, 86′ Koscielny

Ammoniti: 44′ Gibbs, 57′ Lahm, 62′ Rosicky, 74′ Giroud, 80′ Mertesacker, 82′ Martinez, 83′ Cazorla, 86′ Koscielny, 89′ Gomez 

Jessica Roberta Iraci

 @JessicaIraci

foto/corrieredellosport.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews