VIDEO GOL Atalanta – Juve 1-4: Sotto l’albero c’è il +10 sul Napoli

Atalanta - Juve

Tevez e Pogba, anche oggi grandi protagonisti nella vittoria contro l’Atalanta (foto da goal.com)

ATALANTA – JUVE 1-4: 6′ Tevez, 15′ Maxi Moralez, 46′ Pogba, 75′ Llorente, 79′ Vidal

Bergamo – La Juventus chiude con un poker all’Atalanta il proprio 2013. Nona vittoria consecutiva per i bianconeri, sempre primi in classifica a +5 sulla Roma e +10 sul Napoli. Gara equilibrata nel primo tempo con Moralez che risponde a Tevez. Non c’è storia nella ripresa con le tre reti firmate da Pogba, Llorente e Vidal.

LE FORMAZIONI  - Colantuono opta per un un 4-4-1-1 con Migliaccio e Stendardo al centro della difesa e Raimondi e Del Grosso sulle corsie. Torna titolare a destra Boanventura, mentre in avanti c’è Moralez dietro a Denis. Conte schiera la formazione tipo, Pirlo a parte, consueto 3-5-2. Marchisio per la prima volta agisce da regista con Vidal e Pogba mezz’ali. A destra importante il definitivo recupero di Stephan Lichtsteiner dopo il lungo stop. In avanti il tandem Tevez-Llorente.

SUBITO TEVEZ – Passano 5 minuti e la Juventus passa subito in vantaggio col solito Carlos Tevez. L’attaccante argentino è bravo a far sua una palla vangante al limite dell’area e a liberarsi per una velenosa conclusione incrociata che beffa un Consigli, nella circostanza certamente non impeccabile.

MAXI MORALEZ LA PAREGGIA - I bianconeri sembrano poter gestire agilmente la gara, ma a sorpresa al 15′ l’Atalanta pareggia. Pasticcio sull’out di sinistra da parte di Asamoah e Pogba. Ad approfittarne è Bonaventura che ruba palla, con una bella giocata se ne va sul fondo e serve un perfetto assist per l’accorrente Maxi Moralez, che scarica un preciso destro sul secondo palo dove Buffon non può arrivare. L’Atalanta galvanizzata dal gol, sfiora il 2-1 con un bolide dalla lunga distanza di Carmona. I bergamaschi verso la mezz’ora cominciano però ad abbassare troppo il baricentro e la Juve con Tevez va due volte vicina alla rete del vantaggio. Clamorosa la chance del 41′ con il numero 10 bianconero che, innescato da Pogba, a tu per tu con Consigli invece di calciare tenta il dribbling, ma si fa toccare il pallone ed è costretto ad allargarsi.

SUBITO POGBA, POI LA JUVE DILAGA - Nemmeno il tempo di scendere in campo e la Juve è subito in vantaggio. Cross dalla sinistra di Asamoah, tocco di Llorente e conclusione precisa di Pogba che, quasi dal fondo, riesce col sinistro a battere Consigli. Sotto una leggera pioggia all’Atleti Azzurri di Bergamo la partita prosegue su buona ritmi. L’Atalanta nonostante il colpo a freddo non molla un centimetro e riesce anche a mettere in difficoltà la retroguardia juventina. Colantuomo tenta di pareggiarla e getta nella mischia anche una seconda punta come Livaja. Per la Juve aumentano gli spazi e a cavallo della mezz’ora, gli uomini di Conte con un micidiale uno-due chiudono definitivamente la partita. Il 3-1 lo firma Llorente, bravo a saltare con una finta Migliaccio e a infilare Consigli con un destro sul palo lungo. Per il poker c’è Vidal che insacca da due passi dopo il traversone basso dalla destra di Lichtsteiner.

TABELLINO

Atalanta (4-4-1-1) - Consigli; Raimondi (dal 88′Konè), Migliaccio, Stendardo, Del Grosso (dal 68′ Cazzola); Bonaventura (dal 68′ Livaja), Cigarini, Carmona, Brivio; Moralez; Denis.
A disposizione: Sportiello, Scaloni, Giorgi, Canini, Baselli, Brienza, Gagliardini, Marilungo, De Luca.
Allenatore: Colantuono.

Juventus (3-5-2) - Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal (dal 81′ Padoin), Pogba (dal 82′ Pogba), Marchisio, Asamoah, Tevez (dal 81′ Quagliarella), Lorente.
A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, Ogbonna, De Ceglie, Giovinco, Motta, Isla.
Allenatore: Conte.

Arbitro - Celi della sezione di Campobasso.
Ammoniti - 26′ Pogba, 64′ Barzagli, 71′ Migliaccio.

 

VIDEO GOL ATALANTA-JUVE


Davide Lopez
@davidelopez1986

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews