VIDEO Donna arrestata nuda in casa da due agenti: violenza inaudita

Chandler – Una madre americana è stata vittima di una violenza inaudita e poco giustificata da parte di due agenti di polizia di Chandler, in Arizona. Esmeralda Rossi è stata arrestata nuda in casa da due agenti davanti agli occhi increduli della figlia che hanno visto i due uomini trascinare la madre senza veli e terrorizzata per essere trasferita in centrale.

ARRESTATA NUDA IN CASA - Secondo quanto riferito dalla donna, l’irruzione in casa sua è avvenuta al seguito di una segnalazione al 911 di qualche vicino che aveva sentito Esmeralda litigare animatamente con l’ex marito. Dopo le indagini la segnalazione si è rivelata però infondata. La donna era sotto la doccia al momento dell’irruzione ed è stata quindi prelevata forzosamente dai due agenti nonostante lei li avesse implorati di permetterle di vestirsi in maniera adeguata. La giovane figlia è riuscita però ad afferrare un asciugamano per coprire la madre e ha poi cercato un cellulare al fine di filmare la shockante violenza ai danni della donna.

donna arrestata nuda in casa

Uno dei due agenti ha ammanettato la donna nonostante lei fosse completamente nuda fra le urla della figlia, spettatrice shockata dell’aggressione

UN VIDEO INSENSATAMENTE VIOLENTO - La figlia di Esmeralda ha filmato gli attimi terrificanti in cui la donna è stata arrestata dai poliziotti per poi diffondere il video su Youtube. Nel filmato è possibile vedere la donna disperata in cucina che tenta di coprirsi la parte anteriore del corpo con un asciugamano nel mentre uno dei due agenti la ammanetta. La paura della donna era esacerbata anche dal fatto che lei stesse semplicemente facendo una doccia nel momento dell’arresto e che quindi non fosse assolutamente nelle condizioni di aver potuto compiere il reato denunciato dalla telefonata anonima. Nella violenza sono facilmente distinguibili le urla della madre e quelle disperate della figlia che cerca di far ragionare i due agenti aggressivi sull’accaduto.

AGENTI AGGRESSORI INDAGATI -  La donna è rimasta fortemente shockata dall’accaduto e si è sentita molestata dalla violenza dei due agenti, al punto da procedere per vie legali al fine di punirli per la loro aggressione ingiustificata. L’ex marine dall’esperienza ventennale Doug Rose e il suo collega, agenti responsabili dell’aggressione, sono attualmente indagati in quanto le autorità hanno stabilito che la loro irruzione non fosse in regola, dal momento che la donna non aveva ricevuto alcuna denuncia formale per qualche reato.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews