VIDEO Directioners vs One Direction: 13enne ruba mutande di Liam e le indossa

beliebers-A-One-Direction-fan-mutande-boxer-liam

La Directioner con il corpo del reato (mirror.co.uk)

Non c’è relax per gli One Direction, nemmeno nelle loro camere d’albergo. Nemmeno se l’alloggio è un lussuoso e controllatissimo hotel di Sidney, scelto dall’entourage dei cinque teen pop idol come base per la permanenza australiana della band, alla luce dei due concerti del 5 e 6 ottobre alla Allphones Arena. Le invadentissime Directioners si sono dimostrate tali non solo su Twitter, ma anche dal vivo: alcune di loro si sono infatti arrampicate sul balcone della camera di Liam Payne, 20enne di Wolverhampton membro degli 1D, e hanno cercato di entrare in camera. Non riuscendoci, si sono limitate a trafugare i boxer rossi del cantante, che erano stesi ad asciugare.

L’accaduto è stato raccontato dallo stesso Liam Payne su Twitter, mezzo di comunicazione prediletto della boyband e divenuto terreno di ritrovo virtuale del fandom dei cinque anglo-irlandesi. «É il modo più strano in cui mi sia mai capitato di svegliarmi. Deve essere per forza una giornata strana – ha twittato Liam –  se qualcuno cerca di forzare il balcone mentre stai dormendo nudo (butt naked per l’esattezza, ndr»).

«Così – aggiunge qualche minuto dopo in un altro tweet – mi sono dovuto svegliare, perché questa schifezza (shit, ndr) sarebbe stata davvero ingiusta». La cronistoria dell’accaduto prosegue aggiornamento dopo aggiornamento e si svela l’arcano: dal balcone sono stati trafugati i boxer di Payne, che li aveva stesi ad asciugare lì dopo aver trascorso una giornata al mare. E dopo essersi detto “imbarazzato” ed aver lanciato l’hashtag #breakIntoSomeonesHouseAndStealThereUnderwearDay (giornata ufficiale dell’”entra in casa di qualcuno e rubagli le mutande”) Liam ha concluso con un ironico «Bene, sto andando a casa di Scarlet Johansson (a fare lo stesso)».

Finita lì? Non proprio. Lo staff degli One Direction è riuscito, probabilmente attraverso le riprese di sicurezza dell’hotel, a risalire alle autrici del furto, e le ha identificate in spiaggia, dove Liam Payn e Louis Tomlinson erano andati a fare surf in attesa di spostarsi a Christchurch in Nuova Zelanda per una nuova tappa del Take Me Home Tour 2013. Le colpevoli erano due ragazzine di 13 e 14 anni, che sono state identificate in spiaggia, dove volevano seguire dal vivo le evoluzioni sulla tavola dei loro idoli. L’ammissione di colpa, davanti ad un agente della security, è avvenuta in modo a dir poco insolito: la ragazzina si è sfilata un paio di boxer rossi firmati Calvin Klein da sotto la gonna e li ha mostrati allo sbalordito bodyguard. 

Non sappiamo se la vicenda si sia risolta con la restituzione del maltolto al diretto interessato o se la teenager sia riuscita a portarsi a casa un insolito souvenir. La domanda che ci preme porre è invece un’altra: ma si può? Gli One Direction si confermano fenomeno musicale dalla spiccatissima attitudine commerciale, rivolto ad un pubblico mirato di teenager che farebbero follie per un meet&greet, biglietto di un live, o anche solo un retweet. Le dinamiche viste sul web negli scorsi mesi, hanno però spalancato una porta sull‘imbarazzante degrado morale ed educativo della stragrande maggioranza dei fandom. Tra minacce alle fan che riuscivano ad incontrare i propri idoli, risse tra “fazioni” musicali e malattie inventate per avere qualche follower in più. Le groupie degli anni 70, poco ma sicuro, avevano decisamente più stile. Ed ascoltavano musica migliore.

Francesco Guarino
@fraguarino

DIRECTIONERS VS ONE DIRECTION: LA RESTITUZIONE DEL BOXER RUBATO ALL’ESTERREFATTO BODYGUARD

I TWEET DI LIAM PAYNE SULL’ACCADUTO: il risveglio

 

I TWEET DI LIAM PAYNE SULL’ACCADUTO: la scoperta del furto e la spiegazione

 

I TWEET DI LIAM PAYNE SULL’ACCADUTO: la battuta

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews