VIDEO Crozza imita Mancini. La parodia della lite con Mikaela Calcagno

Maurizio Crozza imita Roberto Mancini

Maurizio Crozza imita Roberto Mancini

Roberto Mancini sull’orlo di una crisi di nervi. È così che il comico Maurizio Crozza dipinge il tecnico dell’Inter, allestendo un’imitazione raffinata, ironica e incredibilmente divertente.

MANCINI NERVOSO - Oltre alle critiche maturate per l’incostanza di risultati dell’Inter, la squadra da lui allenata, nelle scorse settimane Roberto Mancini è stato protagonista assoluto dei giornali e dei programmi sportivi per le dichiarazioni dopo la partita di Coppa Italia contro il Napoli e per il nervosismo mostrato dopo la sconfitta nel derby.
Proprio dopo la partita persa con i cugini del Milan, Roberto Mancini si è presentato ai microfoni di Mediaset carico di rabbia e risentimento, sfogando la sua furia sulla giornalista Mikaela Calcagno che, facendo il suo lavoro, aveva interrogato il tecnico a proposito del rigore sbagliato da Mauro Icardi.

Crozza ManciniPoderosi fans, in attesa del 26 febbraio, quando tornerò con la prima puntata della nuova stagione di “Crozza nel Paese delle Meraviglie”, ho partorito un Roberto Mancini sull’orlo di una crisi di nervi.Ed è solo l’inizio… Mauri

Pubblicato da Maurizio Crozza Official su Venerdì 5 febbraio 2016

LA PARODIA DI CROZZA - I siparietti “fumantini” hanno attirato l’attenzione di Maurizio Crozza che, come di consueto, ha carpito le caratteristiche e gli atteggiamenti di Roberto Mancini per farne un’imitazione irresistibile.
A lavoro per la nuova edizione di Crozza nel Paese delle Meraviglie, in onda su La7 dal 26 febbraio, il comico genovese ha pubblicato sul proprio profilo di Facebook un estratto della parodia della lite tra Roberto Mancini e Mikaela Calcagno, anticipando il nuovo personaggio che calcherà il palcoscenico del suo tour di spettacoli.
L’idea è stata accolta con grande entusiasmo dal pubblico, felice di osservare la nuova trasformazione di Maurizio Crozza e divertita di fronte al monologo rabbioso di Roberto Mancini che, in pochi minuti di sketch, racchiude un insieme di battute dirette e divertenti.

MANCINI VS CALCAGNO - Il siparietto si svolge, quindi, tra una Mikaela Calcagno ammutolita, e un Roberto Mancini nervoso che, a raffica, accusa la giornalista di razzismo e la minaccia di mostrarle il dito medio: «Ho detto che l’ho fatto, fine del discorso. Se vuole vedere il dito medio glielo faccio, ecco – si sente nel simpatico video – Quando faccio una cosa la dico. Lei non mi dice frocio. Lascia stare mia sorella grazie. Mia sorella le fa schifo, è razzista. Che vergogna, se lei va in Inghilterra una cosa cosi, che vergogna. Ho coperto io le statue nude del Campidoglio, va bene. No, lei che cafonata non me lo dice».

Alessia Telesca

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews