VIDEO Paura a Crotone: il portiere Secco sviene, ginocchiata al volto

Terribile infortunio per il portiere del Crotone, colpito al volto dalla ginocchiata di un compagno. Secco sviene, ma i soccorsi sono pronti: il video

video-secco-crotone-sviene-infortunio-incidente-uscita

Caio Gobbo Secco, portiere 24enne del Crotone (Twitter @MFantacalcio)

La grande paura, poi il sollievo: Caio Gobbo Secco, portiere brasiliano del Crotone, è svenuto durante la partita di serie B contro il pescara, dopo un violentissimo impatto con un compagno di squadra. L’estremo difensore calabrese è rimasto per lunghissimi secondi a terra, colpito involontariamente in uscita dal ginocchio del difensore Gian Marco Ferrari. I soccorsi sono stati pronti e l’intervento dei sanitari ha consentito al giocatore di riprendere conoscenza dopo 40 secondi, tra i sospiri di sollievo dei 22 in campo e del pubblico.

L’IMPATTO - Il tremendo impatto al 17′ del primo tempo: su un lancio da metà campo, Secco esce al limite della propria area per bloccare il pallone con le mani e salvare la porta da una folata offensiva del Pescara. Forse non “chiama” l’uscita al compagno, forse Ferrari non lo sente, fatto sta che i due giocatori – uno in comproprietà e l’altro in prestito dal Parma – si scontrano in maniera violentissima su una palla a mezza altezza. Il ginocchio sinistro del difensore sbatte contro il mento del portiere sudamericano che crolla al suolo immediatamente, svenuto.

I soccorsi scattano fulminei: i medici di entrambe le squadre accorrono sul terreno di gioco e tirano fuori la lingua dalla bocca del giocatore per impedire il soffocamento. In campo arriva subito il defibrillatore e, dalle tribune, scende il primario del reparto di cardiologia dell’ospedale di Crotone, che era allo stadio ad assistere alla partita. Sottoposto anche a massaggio cardiaco, Secco riprende conoscenza in fretta e viene rapidamente adagiato su una barella, con i segni evidenti di una ferita alla mandibola.

ACCERTAMENTI POSITIVI - Trasportato in ospedale, il 24enne portiere brasiliano è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. L’esito della Tac a cui è stato sottoposto il giocatore non ha evidenziato nessun problema: Secco rimarrà stanotte in ospedale in via precauzionale, al fine di monitorarne le condizioni dopo il violentissimo impatto. Ma la grande paura per compagni, avversari e pubblico sembra essere passata. La mente degli appassionati e degli addetti ai lavori è volata rapidamente a Piermario Morosini e alle immagini scioccanti della sua morte sul terreno di gioco. Questa volta, per fortuna, il fato e la tempestività dei soccorsi hanno avuto la meglio.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews