Video – Contestato Crozza a Sanremo dopo imitazione Berlusconi

crozza a sanremoRoma – Crozza a Sanremo si è presentato con un travestimento a dir poco fedele al vero Silvio Berlusconi, Silvio B., una nuovissima proposta del panorama musicale presentata da un sorridente Fabio Fazio che probabilmente già immagina cosa accadrà in sala di lì a poco.

La performance di Crozza a Sanremo parte con l’imitazione di Berlusconi che si auto dedica una canzone con echi francofoni: Formidable, una carrellata delle malefatte dell’ex presidente del Consiglio: «Prendete questi soldi tanto non sono i miei, sono i vostri: quelli avanzati dalla ricostruzione dell’Aquila». E ancora: «Adesso che cosa volete che faccia? Totò o tagliare i fondi alla scuola pubblica? Per me è la stessa cosa, sono dieci anni che faccio entrambe le cose».

Terminata  l’imitazione  dal pubblico arrivano applausi, ma anche molti fischi, qualcuno grida: «No, politica stasera» qualcun altro «vai a casa», per diversi minuti è impossibile per Crozza portare a termine il suo intervento e Fazio, giunto sul palco in soccorso del comico, è chiaramente incapace di gestire la cosa: «Non approfittate del Festival di Sanremo per farsi notare con due urli, perché la storia è una sciocchezza. Ascoltiamo tutti l’intervento di Crozza che siamo onorati di avere qui. Alla fine ciascuno applaudirà quello che crede».

Mentre Crozza a Sanremo continua, sul web partono i commenti e sono davvero poco quelli che sostengono l’intervento del comico sul palco del Festival.

«Cosa hanno in comune Sanremo e le elezioni? Chiunque vinca non vende una mazza. Tra due settimane andremo a votare con quadro politico totalmente privo di logica. […] Chiunque governerà lo farà alleandosi con qualcuno che lo ha appena mandato a cagare. Credetemi, siamo ingovernabili».

Dopo una panoramica storico-satirica, Crozza si lancia nell’imitazione di Antonio Ingroia, non dopo aver speso alcune parole sull’immobilità della sinistra italiana, una sinistra dormiente.

Non manca all’appello Luca Cordero di Montezemolo, imitato dopo aver sottolineato che la società civile non è certo quella dei ricchi imprenditori.

Di certo la performance di Crozza a Sanremo susciterà non poche polemiche, soprattutto visti i timori che portasse ulteriore scompiglio in una già confusa campagna elettorale dove i contendenti non stanno risparmiando nulla ai propri avversari e nemmeno a noi poveri elettori.

Ma del resto da Crozza  cosa mai ci si poteva aspettare? Non è forse stato interpellato proprio per far schizzare alle stelle gli ascolti? Ormai è abitudine consolidata della televisione italiana: quando un programma ha bisogno di registrare un certo grado di ascolto si tira in ballo Berlusconi, quello vero, quello finto, non ha importanza, purché sia inequivocabilmente sulla bocca di tutti.

Troppo sulla bocca di tutti come da un centinaio di anni a questa parte. Grazie Silvio, senza di te – probabilmente – la televisione sarebbe colta, intelligente, noiosa, insopportabile.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Video – Contestato Crozza a Sanremo dopo imitazione Berlusconi

  1. avatar
    Alice F. 12/02/2013 a 23:20

    Amo Crozza, mi fa sempre ridere, ma stavolta davvero non ho capito come ha fatto a presentarsi con questo spettacoluccio. Un altro aiuto che arriva a SIvio, dopo quello di Santoro, anche Crozza. Prepariamoci, avremo ancora Silvio a rappresentare il nostro Paesuccio…

    Rispondi
  2. avatar
    Anonimo 12/02/2013 a 23:41

    Non sono d’accordo. Secondo me, il vero problema del pezzo è stato il suo essere una sorta di meglio di della trasmissione in onda sulla 7, con tanto di battute riciclate. L’unica mossa autorale azzeccata è stato mettere per prima l’imitazione di Berlusconi, creando scompiglio. Ma svanito l’impatto iniziale solo noia. Si poteva pensare a qualcosa di diverso e più in generale – ma questo è un discorso che viene fatto ogni anno, a prescindere da Crozza o dal Crozza di turno – ci si dovrebbe chiedere il senso di interventi di satira politica in una manifestazione canora

    Rispondi
  3. avatar
    Alberto 13/02/2013 a 17:46

    Bisognerebbe spiegare a Crozza che se ripete le stesse battute che fa a Ballaro’, poi su la7 e infine a Sanremo, qualcuno rischia di sentirle 3 volte..

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews