VIDEO COMPLETO L’Isis devasta Hatra con piccone, martello e fucile

Il terribile video completo dei membri dell'Isis che distruggono le rovine di Hatra. Colpi di piccone, martello e fucile devastano il patrimonio dell'UNESCO

Qualcuno, come la deputata Tiziana Ciprini del Movimento 5 Stelle, aveva parlato di american false flag in merito alla devastazione da parte dell’Isis delle rovine di Hatra, sito archeologico iracheno patrimonio dell’UNESCO. Il video completo rilasciato oggi da un canale abitualmente utilizzato dai terroristi, e diffuso anche su YouTube sotto forma di filmato privato, scioglie purtroppo i dubbi anche dei più scettici. L’Isis ha distrutto a colpi di piccone, martello e fucile rovine storiche di inestimabile valore.

IL VIDEO COMPLETO DELL’ISIS CHE DEVASTA HATRA - La mano dell’Isis si vede chiaramente nel video completo diffuso e ripreso immediatamente dagli organi di informazione di tutto il mondo. Le musiche di sottofondo ed il montaggio sembrano provenire dalla stessa mano che ha realizzato i terribili video con le decapitazioni dei prigionieri nel corso degli scorsi mesi. Stavolta a cadere non sono i corpi esanimi delle vittime, ma le rovine millenarie della città irachena di Hatra, 80 chilometri a sud di Mossul, risalente addirittura al III secolo a.c.. I jihadisti si filmano mentre si accaniscono senza pietà sugli ornamenti del sito archeologico.

video-completo-isis-hatra

Un jihadista distrugge a martellate un ornamento di hatra

Con divisa militare e piccone alla mano, diversi uomini si accaniscono sia su statue ornamentali sia su antiche decorazioni delle pareti. I volti di pietra e le applicazioni alle mura vengono frantumati con il piccone e sfasciati al suolo, sotto i colpi poderosi di un martello che non ha rispetto della storia e della bellezza. A concludere il massacro un macabro tiro al bersaglio: il fucile di uno dei terroristi dell’Isis punta contro una immobile parete e fa fuoco. Le mura cadono a pezzi, trafitte dai colpi di kalashnikov. Avevano resistito a ripetuti attacchi dell’impero romano e sasanide, non possono nulla contro i moderni ed arroganti proiettili.

HATRA, GIOIELLO DI MESCOLANZA CULTURALE E RELIGIOSA - Hatra guadagnò fama per la sua fusione di pantheon greci, sumeri, assiri, siriani ed arabi. Nel sito archeologico erano presenti  templi dedicati a Nergal (Mitologia sumera e accadica), Ermes (mitologia greca), Atargatis (Siro-arameo), Allat e Shamiyyah (arabo) e Šamaš (il dio sole sumero). Al momento non si è in grado di stabilire di che entità siano i danni causati dalle ripetute razzie dell’Isis nel sito archeologico patrimonio dell’UNESCO. L’agenzia specializzata delle nazioni unite ha definito la distruzione di Hatra “un crimine di guerra”. Di una guerra ancora più terribile ed insensata di tutte quelle viste finora.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews