VIDEO – Cina: botte ai bambini dell’asilo. Maestre violente riprese dalla telecamera

cina

La maestra sferra un violento calcio a uno dei suoi piccoli alunni

Pechino – Incredibile episodio di violenza in Cina ai danni degli alunni di un asilo. Le maestre sono state infatti sorprese mentre, senza alcuna remora, sferravano le botte ai piccoli indifesi, che nulla potevano fare per difendersi da botte e strattoni perpetrati loro dalle due adulte. Entrambe forse non sapevano di essere sotto controllo: nella struttura era infatti presente una telecamera a circuito chiuso, che ha ripreso una chiara ed evidente testimonianza della violenza riservate ai piccoli. Un filmato di due minuti che non lascia dubbi su ciò che dovevano affrontare ogni giorno quei bambini.

All’inizio del filmato si vede una delle due insegnanti soccorrere una bambina finita a terra mentre giocava con un compagno. Prima però di aiutare la bimba, la donna sferra un calcio al bambino senza esitare un attimo. È incredibile vederla un secondo dopo mentre accarezza in modo amorevole il capo della piccola scoppiata in lacrime e quasi cerca di consolarla. L’alunno colpito resta a terra, forse a piangere a causa del dolore che il gesto ha provocato. Lei invece sembra colpirlo ancora con le mani e poi allontanarsi, lasciandolo ancora sul pavimento.

Lo stesso comportamento è poi adottato da una seconda docente. Il video prosegue e mostra ancora altre violenze, riservate ai bambini che faticano a stare seduti composti sulle loro sedie. La maestra in questo caso li colpisce addirittura con un bastone. I piccoli piangono e si disperano, ma la donna non cambia atteggiamento e cerca di riportare l’ordine in una maniera piuttosto barbara e molto criticabile.

L’episodio accaduto in Cina non sorprende certo l’opinione pubblica del Paese. Non è la prima volta infatti che si verificano casi simili, giudicati incomprensibili dall’opinione pubblica. Anche l’Italia purtroppo non è rimasta indenne, le indagini degli inquirenti, iniziate spesso dietro segnalazione di alcuni genitori, hanno portato alla luce gravi fatti di cronaca, in cui i più piccoli sono spesso vittime silenziose di chi li dovrebbe aiutare a crescere e a scoprire il mondo.

Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews