VIDEO – Cavallo morto al Palio di Asti: fantino squalificato per 10 anni

cavallo palio astiAsti – Era lo scorso 15 settembre quando il cavallo Mamuthones si accingeva a gareggiare al Palio di Asti. Tuttavia quel giorno l’animale non riuscì a compiere il percorso stabilito, poiché dopo essersi impennato nel canapo ancora teso, perse la vita. L’episodio suscitò piuttosto scalpore, e non mancarono neanche le proteste delle associazioni animaliste, le quali denunciarono a gran voce la mancanza di sensibilità verso i cavalli nel corso di queste manifestazioni. Inoltre evidenziarono chiare responsabilità di chi in quel momento conduceva l’animale. Spettatori e addetti ai lavori erano rimasti sconvolti di fronte all’episodio, e in tanti non avevano nascosto la propria indignazione.

A distanza di qualche settimana dall’accaduto arrivano anche le prime sanzioni per le parti coinvolte. Il fantino Jonathan Bartoletti è stato raggiunto da una squalifica esemplare: non potrà gareggiare per dieci anni. Il provvedimento non è certo una sorpresa, fin da subito erano emerse chiare responsabilità dell’uomo nella morte del cavallo. Un episodio assurdo ed evitabile: Mamuthones infatti aveva iniziato ad agitarsi e muoversi a seguito delle frustate ricevute proprio da Bartoletti. Da qui lo scontro con il canapo e una caduta di testa rovinosa che è poi stata fatale. Nell’impatto lo stesso fantino era stato disarcionato. Ogni tentativo di salvare la vita al cavallo era vano.

«Si tratta del provvedimento più severo adottato dal Palio di Asti per un fantino – ha dichiarato Enzo Clerico, capitano del Palio di Asti – d’altra parte la gravità del fatto meritava una punizione esemplare». «Determinati comportamenti non possono essere ammessi – ha proseguito -. Per il futuro, infatti, la severità di valutazione anche per minime infrazioni al regolamento sarà massima». La squalifica decennale è stata maturata dopo un’attenta riflessione, e in seguito alla visualizzazione di diversi filmati registrati il giorno della corsa. Nei giorni scorsi anche l’ Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) ha depositato una denuncia in merito.

Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews