VIDEO – Serie A 24a giornata, tutti i gol

serie a 24a giornata

Roma, cambia l'allenatore, ma non il risultato (corrieredellosport.it)

SERIE A 24a GIORNATA: i gol, i marcatori e la classifica

Milano - In attesa del posticipo di San Siro tra Inter e Chievo, ecco il riepilogo di questa 24a giornata di Serie A, apertasi ieri sera con la vittoria della Juventus sulla Fiorentina e con il pareggio tra Lazio e Napoli. Oggi nel lunch match, risultato finale di 0-0 tra Parma e Genoa.

Il Milan ferma la sua corsa a Cagliari, e viene salvata nel finale da Balotelli, ancora in rete su calcio di rigore. La Roma cambia allenatore, ma non i risultati. Non è felice l’esordio del sostituto di Zeman, Andreazzoli, che trova una brutta sconfitta per 3-1 sul campo della Sampdoria. L’Udinese vince di misura sul Torino. Pareggi interni per Atalanta e Bologna contro Catania e Siena. Grande opportunità stasera per l’Inter che potrebbe, con una vittoria, portarsi a meno uno dal terzo posto.

Non funziona oggi pomeriggio il tridente delle creste Niang-Balotelli-El Shaarawy e il buon Cagliari del duo Pulga-Lopez per poco non trova un clamoroso sgambetto. Sardi in vantaggio al 45’: Conti con un tocco morbido serve Ibarbo che, prende d’infilata Zapata e Mexès e, con la nuca batte Abbiati. Nella ripresa i rossoneri attaccano, ma non trovano spazi. Allegri si gioca anche la carta Boateng al posto di El Shaarawy e finisce con quattro punte. Al 82’ Balotelli va giù in area su una netta trattenuta di Astori. Per l’arbitro è rigore. SuperMario spiazza Agazzi e realizza il terzo gol con la maglia del Milan in due partite.

La prima Roma post Zeman si presenta in campo con una specie di 3-4-1-2. Nel primo tempo i giallorossi producono e sprecano diverse palle gol, soprattutto con Bradley e Pjanic. Nella ripresa la Roma passa subito in vantaggio con Lamela, ma il gol viene annullato per un fuorigioco inesistente. Per dovere di cronaca, è giusto osservare che l’azione da gol era comunque viziata da una posizione irregolare ad inizio manovra. Poi succede di tutto. Al 10′ il vantaggio firmato con un preciso diagonale da Estigarribia, al 23′ Osvaldo si procura e sbaglia un calcio di rigore. Al 26′ Sansone raddoppia su punizione; nell’azione successiva Lamela accorcia le distanze, ma dopo circa due minuti Icardi, con un bel colpo di testa, chiude il match sul 3-1.

TUTTI I RISULTATI

Parma-Genoa 0-0
Atalanta-Catania 0-0
Bologna-Siena 1-1: 35′ Emeghara (S), 42′ Kone (B) – VIDEO
Cagliari-Milan 1-1: 46′ Ibarbo (C), 82′ Astori Espulso (C), 83′ Balotelli Rig (M) - VIDEO
Palermo-Pescara 1-1: 73′ Bjarnason (Pes), 80′ Fabbrini (Pal) - VIDEO
Sampdoria-Roma 3-1: 56′ Estigarribia (S), 74′ Sansone (S), 76′ Lamela (R), 78′ Icardi (S) – VIDEO
Udinese-Torino 1-0: 7′ Pereyra (U) – VIDEO
Inter-Chievo stasera ore 20-45

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

 

Juventus 55, Napoli 50, Lazio 44, Milan 41, Inter 40*, Fiorentina 39, Catania 36, Udinese 36, Roma 34, Parma 32, Torino 28, Chievo 28*, Sampdoria 28, Atalanta 27, Bologna 26, Cagliari 25, Genoa 22, Pescara 21, Siena 18, Palermo 18.

* una partita in meno

Davide Lopez
@davidelopez1986 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews