Viaggio di nozze: ecco le mete più gettonate dagli sposi italiani

viaggio di nozze - sposalicious.com

Gli sposi preferiscono rinunciare a qualche oggetto, pur di partire in luna di miele (sposalicious.com)

La luna di miele è forse uno dei lati più “dolci” di un matrimonio, e di conseguenza sono sempre di più i novelli sposi che alla classica lista di nozze preferiscono di gran lunga una lista viaggio. Basta con i noiosi piatti e vassoi, quando si possono spedire gli sposini verso mete da sogno. C’è chi regala il volo aereo, altri l’hotel e chi contribuisce con una piccola quota che, unita a quelle versate dagli altri invitati, servirà a pagare per intero il viaggio di nozze.

Polinesia, Maldive, Seychelles, isole caraibiche dall’acqua cristallina sono le classiche destinazioni da luna di miele all’italiana, ma un’indagine del 2012, confermata anche nel 2013 portata avanti dal tour operator Cartorange, afferma che il gusto degli sposi italiani in quanto a viaggi di nozze sta cambiando.

Mentre il Belpaese continua a confermarsi meta preferita dagli stranieri per pronunciare il fatidico “sì”, gli italiani preferiscono l’estero alle “città degli innamorati” come Venezia, Roma, Verona e Firenze. Così, mentre il 24% degli americani sceglie la romantica Italia, la maggioranza degli sposi nostrani sceglie gli Stati Uniti, confermando la comune tendenza al gusto per il viaggio di nozze all’estero.

Analizzando il trend dei viaggi di nozze degli italiani per il 2013, Cartorange conferma gli Stati Uniti in vetta alla classifica delle mete più gettonate, scelta da circa il 25% delle coppie. Ad andare per la maggiore sono New York, il Grand Canyon, la Monument Valley e Las Vegas.Dietro agli USA si piazzano i paradisi selvaggi e sconfinati dell’emisfero australe, con l’Australia e gli arcipelaghi polinesiani. Luoghi ideali per chi ama la natura e il viaggio on the road, tra città a misura d’uomo ed immensi deserti di sabbia e roccia, così anche da chi ama stendersi al sole e bagnarsi in acque cristalline.

viaggio di nozze sudafrica

Sempre più coppie scelgono il Sudafrica (southafricandream.it)

A sorpresa, tra le località preferite dagli sposi italiani, subito dopo Stati Uniti e Australia spunta il Sudafrica. Sita all’estremità meridionale del “continente nero”, la Repubblica Sudafricana affascina i viaggiatori con la sua natura lussureggiante e le città storiche, come Cape Town e Johannesburg. Ma non è solo l’aria pregna di magia e contrasti ad attirare gli sposini italiani, quanto dei costi decisamente inferiori rispetto agli Stati Uniti o alle isole polinesiane. Se per gli Stati Uniti si spendono mediamente 7,500 euro a coppia, per l’Australia invece i costi si aggirano sui 11,500 euro e per la Polinesia 12,800 euro, per il Sudafrica se ne spendono meno di 7 mila euro.

La crisi economica, al pari di altri fattori, sta gradualmente modificando la classifica delle mete preferite dagli sposi italiani, favorendo new entry low cost, tra cui rientra anche l’Argentina, mix affascinante di avventura, metropoli e storia.

Tuttavia, nonostante il budget ridotto rispetto a qualche anno fa, la luna di miele  rimane pur sempre il “viaggio” per antonomasia, quello della vita, su cui non è così semplice risparmiarsi e risparmiare. Proprio per questo, al fine di non incappare in situazioni spiacevoli dell’ultimo minuto, il 95% degli sposi abbandona l’idea de voli last minute, preferendo la certezza di una prenotazione effettuata tra i quattro e i cinque mesi prima dalla partenza, sei addirittura per i più prudenti.

Per tradizione, gli italiani sono degli inguaribili romantici. Quindi risparmiare e rischiare va bene, ma non con il viaggio di nozze!

Cristina Casini

@cristina_casini

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews