Vespa guadagna troppo. Contratto bloccato

Troppo costoso il nuovo contratto da 1,6 milioni l’anno. Il vertice Rai rigetta la proposta e prevede un taglio del compenso. Vespa ribatte: «Darò 150mila euro per i giovani».

Di Nicola Gilardi

9798a_vespa pensierosoLa crisi si sente anche in Rai. Se n’è accorto Bruno Vespa che si è visto respingere la proposta di rinnovo contrattuale. Il CDA dell’azienda pubblica, infatti, ha chiesto una riesamina della richiesta di 1,6 milioni all’anno richiesti dal celebre conduttore di “Porta a porta”.

Il contratto di Vespa, che non è più dipendente Rai bensì collaboratore esterno, è in scadenza dopo la durata di cinque anni ed i vertici della Rai hanno deciso di valutare la domanda presentata. Non è possibile, infatti, rinnovare contratti che prevedono un aumento del compenso rispetto al passato, questo per colpa della crisi finanziaria e i conti in rosso della Rai. Vespa però si difende affermando che l’aumento è solo dell’11% rispetto al passato a fronte dell’aumento dell’inflazione nel corso degli anni. Arriva poi una stoccata a Roberto Benigni:«Ha venduto alla Rai le sue puntate per 4,8 milioni di euro e gli ascolti furono più bassi di Porta a porta, ma nessuno battè ciglio. Certo l’arte costa…».
Dal conduttore arriva però anche una proposta: tagliarsi  dallo stipendio 150 mila euro l’anno per finanziare borse di studio a giovani promettenti. La proposta, che è stata avanzata anche a molti conduttori di spicco della Rai come Floris, Dandini, Fazio, Annunziata e Bignardi, ha trovato molti consensi, ma si attende una risposta concreta da loro. L’unica ad essersi pronunciata, per ora, è stata Lucia Annunziata, conduttrice e autrice di “Mezz’ora” che ha affermato:«Sono d’accordo con Vespa, ma i 150 mila euro non ce li ho».
L’iniziativa di Bruno Vespa appare quindi lodevole, ma si attendono risposte in merito. La Rai intanto prende tempo rispetto al ricco contratto del conduttore. Il programma da lui condotto è sicuramente di successo e porta molti introiti pubblicitari all’azienda, ma la crisi è ancora forte ed in Rai, entro il 2012, si arriverà ad un debito di 600 milioni di euro. Di buono, però, c’è la disponibilità del conduttore ad operare «qualche limatura».

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Vespa guadagna troppo. Contratto bloccato

  1. avatar
    Robbie 28/10/2009 a 03:25

    Ma se torna a casa non è meglio?!?!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews