Vendola alle primarie. “Accetto la sfida” per evitare un Monti-bis

vendola-primarie

Il post di Nichi Vendola

Roma – ‹‹Accetto la sfida. Per vincerla››. Arriva così la conferma: il leader del Sel, Nichi Vendola, in un messaggio pubblicato sul suo sito nichivendola.it ha sciolto gli indugi e ha divulgato la propria intenzione di partecipare alle primarie del centrosinistra. ‹‹Per scacciare il fantasma del Monti bis e trasformare le primarie da ennesima faida di partito a occasione di svolta per il paese ci vediamo al Mav di Ercolano sabato 8 ottobre alle 18››. Vendola nel suo messaggio si firma semplicemente Nichi.

‹‹Io non mi candido alle primarie del Pd, sono presidente dell’Idv, non sono primarie che mi appartengono ma sono curioso di vedere che farà l’amico Vendola. Mi fa piacere se Vendola si candida per portare avanti un progetto che abbiamo condiviso anche a Vasto. La sua candidatura mi farà piacere››. Ad accogliere con un plauso e curiosità la decisione del leader di Sinistra ecologia e libertà è il segretario Idv Antonio di Pietro, partecipando ad un forum sul sito del giornale Pubblico.

Quindi nuovi movimenti all’interno del Pd all’annuncio di Vendola. L’altro forte candidato alla premiership, Matteo Renzi, ha reso noto che non parteciperà all’assemblea nazionale del Partito Democratico in programma a Roma sabato prossimo 6 ottobre. A confermarlo è lo stesso sindaco di Firenze a margine di un convegno della Coldiretti. Renzi quel giorno dovrebbe essere impegnato al Sud nel suo tour elettorale per le primarie. Il 6 l’assemblea discuterà le regole delle primarie di coalizione, compresa la modifica statutaria.

Intanto, dal convegno Renzi continua la sua campagna elettorale: ‹‹Il fatto che ci siano importanti personalità del mondo politico e imprenditoriale che cominciano a credere in questo progetto non è che la migliore conferma del fatto che ce la possiamo fare››. Poi ancora: ‹‹Tutti i giorni ci sono centinaia di lettere, email, richieste di partecipazione, donazioni››.

Il sindaco – rispondendo ai cronisti che lo interpellavano sull’appoggio offerto da Riccardo Illy, ex governatore del Friuli-Venezia Giulia che oggi ha definito Renzi l’unica speranza per uscire dall’empasse della politica – ha dichiarato: ‹‹Sono contento della definizione fin troppo generosa di Illy, e credo che sia uno stimolo in più››, ha detto, aggiungendo che ‹‹siamo in una fase in cui sta iniziando ad emergere la possibilità che questa sfida delle primarie sia una sfida non di testimonianza ma una sfida reale. Io credo fortemente che questa sfida sia una partita aperta, oggi››.

Chantal Cresta

Foto || ansa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews