Vaticano: proroga detenzione per ex maggiordomo di Benedetto XVI

Paolo Gabriele

Roma – Nuovo capitolo nello scandalo che qualche settimana fa ha avuto come scenario il Vaticano. Paolo Gabriele, ex maggiordomo del pontefice dovrà stare ancora in carcere. Infatti, nonostante sia scaduto il termine di 50 giorni della custodia cautelare, la misura è stata prorogata per qualche giorno.

Qualche settimana fa Gabriele era stato arrestato per aver sottratto dei documenti riservati. A riferire di questa proroga è stato padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede durante un incontro con giornalisti. Il provvedimento consentirà l’interrogatorio di Gabriele nelle prossime ore, durante la fase finale delle indagini condotte dal Procuratore unico del Vaticano.

I difensori di Gabriele intanto hanno richiesto comunque gli arresti domiciliari. I giornalisti hanno chiesto a padre Lombardi, se fossero confermate le voci di un presunto coinvolgimento di altre tre persone. Ipotesi smentita. «Non ho nulla di specifico da dire su questo – ha infatti affermato padre Lombardi – ma non credo che corrisponda a esatta descrizione della situazione e in particolare non ho riscontri che sia stato ascoltato un giornalista».

Padre Lombardi ha anche confermato che Benedetto XVI è costantemente aggiornato sugli sviluppi della vicenda. «La commissione cardinalizia presieduta da Herranz – ha dichiarato il portavoce della Santa Sede – prevede di concludere le audizioni e redigere il suo rapporto in questa settimana».

Angela Piras

Foto: dailymail.co.uk

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews