Vasco Rossi in clinica per una costola rotta

 

Vasco Rossi durante un concerto (musica.tuttogratis.it)

Bologna – Potrebbe essere una costola rotta la causa dei forti dolori alla schiena che hanno tormentato Vasco Rossi durante la prima parte del suo “Vasco Live Kom 011”. Questo sarebbe dunque quanto emerso da una serie di controlli cui il cantante si è sottoposto presso una clinica privata specializzata di Bologna.

A confermarlo è Tania Sachs, la portavoce ufficiale del rocker, costretta ad intervenire dopo che sul web erano iniziate a circolare delle voci a dir poco allarmanti che spaziavano dall’eventualità di un ricovero a quella di un possibile coma farmacologico. L’entourage di Vasco si è però affrettato a precisare che si è trattato di semplici “bufale”.

E così molti fans sono passati nel giro di brevissimo tempo dalla sconforto alla gioia. Di recente, Vasco Rossi ha infatti annunciato le “sue dimissioni da rockstar”, una rinuncia al mondo dei concerti su vasta scala, per molti quasi certamente dettata anche dalle ultime noie fisiche. Di qui, la speranza di un possibile cambio di rotta ora che le cause del malessere sono state finalmente chiarite.

Ancora una volta, tuttavia, spetta alla Sachs, raffreddare gli animi: tra l’annuncio fatto al Tg1 e la rottura della costola non ci sarebbe nessun legame particolare. Per questa ragione, la decisione non sarà quasi certamente oggetto di ripensamento.

A questo punto, non resta dunque che godersi la seconda parte del tour, che riprenderà alla fine di agosto. Per allora, le condizioni di Vasco dovrebbero essere migliorate tanto da consentirgli un finale più sereno, al riparo dalla critiche che gli sono piovute addosso dopo le tappe milanesi, non all’altezza della sua fama.

Confermato anche l’appuntamento con il red carpet della Mostra del cinema di Venezia, dove il 5 settembre sarà presentato in anteprima il documentario sulla sua vita “Questa storia qua”.

Redazione

Foto homepage via: ora stacco.com

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews