‘Vado a essere felice’ di Loredana Frescura: il passaggio alla maturità

Per l'appuntamento con ‘Un libro per piccoli lettori’ abbiamo scelto 'Vado ad essere felice' di Loredana Frescura: un libro sull'incomprensibile adolescenza

Un libro per piccoli lettoriNella vita, a volte, ci si trova di fronte a sfide davanti a cui non ci sentiamo all’altezza. La perdita di una persona cara, una serie di calunnie che non possono essere smentite sono, ad esempio, delle dure prove che, oltre al tempo, richiedono tenacia, prontezza di spirito e forza d’animo. Esiste, però, una sfida che affrontiamo tutti una volta nella vita, la più grande per il nostro percorso, cioè l’adolescenza: periodo di incertezze, scoperte, problemi e lotte interiori che solo l’esperienza della vita può fermare. Chi di noi non si è mai sentito almeno una volta a disagio con il proprio corpo? Chi non ha mai pianto per amore, perché non ricambiato? Chi non ha mai cambiato i propri gusti? Tutti, in un modo o in un altro, cresciamo affrontando noi stessi. È proprio su un adolescente e i suoi problemi che si basa il libro della scrittrice perugina Loredana Frescura Vado a essere felice. E noi ve lo proponiamo all’interno della rubrica mensile “Un libro per piccoli lettori”, sperando che lo leggano non solo tanti adolescenti e pre-adolescenti, ma anche tanti genitori alle prese con ragazzi che a loro pare di non conoscere più perché – forse – hanno dimenticato come ci si sente in quella terra di mezzo che è l’adolescenza.

LEI NON È ME - È la storia di Andrea, un’adolescente di quindici anni come tante, in piena crisi d’identità. Non le piace il suo corpo, non le piace il suo nome così equivoco. Si sente goffa, derisa e grassa. I compagni di classe più che un aiuto sono una giustificazione al suo stato interiore. A complicare tutto arriva da Napoli sua cugina Gigliola. Lei rappresenta ciò che Andrea vorrebbe essere: cioè bella, magra, alta. Andrea però non sa che Gigliola non è a Roma per caso: nasconde un tremendo segreto e solo sua cugina la può aiutare. La scoperta di questo s’incrocia con l’incontro di Fabio, un ragazzo un po’ imbranato. Andrea imparerà, scoprirà e capirà mille cose, ma soprattutto troverà la vera ricetta per sconfiggere le paure del passato e intraprendere la strada della maturità.

Un libro per piccoli lettoriCRESCERE LEGGENDO - Il romanzo di Loredana Frescura è un tipico romanzo di formazione. Destinato ad un pubblico adolescente a partire dai 12 anni, l’autrice vuole aiutare il giovane lettore a crescere, narrando la storia di una ragazza comune, senza poteri o chissà quali segreti, che viene messa di fronte a una sfida da adulti, alla quale può scappare, rintanandosi in quell’adolescenza che la rende insicura, oppure affrontarla a muso duro, mettendosi in gioco e sfidando tutti i suoi principi, ottenendo però una maturità interiore, che le darà sicurezza. Attraverso temi adolescenziali, come l’amore e l’affrontare una malattia, l’autrice narra una storia comune e speciale. Utilizzando tecniche narrative che fanno dimenticare l’unità di tempo, il lettore viene preso per mano da Andrea e insieme a lei capisce gli errori e come rimediare, comprendere il concetto maturo del poter cambiare idea e scoprire l’importanza di donare se stessi, eliminando i preconcetti e gli stereotipi.

Romanzo interessante, sensibile e carico di emotività. Ricorda ai genitori chi sono stati e ai giovani chi possono diventare. Inoltre spiega bene cosa si affronta durante l’adolescenza, ricordando quel concetto, che ripeteva anche Jim Morrison: «Gli adolescenti (…) tutto quello che fanno lo fanno per la prima volta».

Francesco Fario

Vado a essere felice di Loredana Frescura 2014, Raffaello Editore pp.160  € 9,00

FONTE  FOTO: ilteatrodeilibri.com

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews