Vacanze coi fiocchi, non coi botti…

Partita la nuova campagna estiva per la sicurezza stradale

di Benedetta Rutigliano

Partita a fine giugno e diffusa per tutta l’estate “Vacanze coi fiocchi”, la campagna nazionale di sensibilizzazione sul rispetto delle regole del codice stradale, rivolta a tutti gli automobilisti pronti ad affrontare l’esodo estivo. L’iniziativa, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promossa dal Centro Antartide di Bologna con la collaborazione dell’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della regione Emilia-Romagna.

Personaggi reali e immaginari si fanno “ambasciatori della sicurezza stradale”: Tex, Piero Angela, Diabolik, Carmen Consoli, Vito, Diego Abatantuono, Luporosso, Giorgio Diritti, Snoopy, Gianrico Carofiglio, Margherita Hack, l’inviata di “Striscia la notizia” Cristina Gabetti, Giorgio Panariello, il campione olimpico di sci Giuliano Razzoli, gli attori della soap opera “Un posto al sole” Luca Turco e Peppe Zarbo, Flavio Insinna. Una squadra eterogenea con un unico obiettivo: convincere chi guida a “dare un passaggio” al buonsenso e al rispetto delle regole.

I loro contributi sono contenuti in un opuscolo che verrà distribuito gratuitamente da volontari e rappresentanti delle istituzioni il 31 luglio, presso i vari caselli autostradali e nelle piazze di diverse città italiane (Trieste, Catanzaro, Roma, Napoli, Bologna, Brescia, Palermo, Vicenza, Venezia, Reggio Emilia e Bergamo). All’interno dell’opuscolo fumettisti come Vauro, Gomboli, Giuliano, Bucchi, Jezek, Pillinini, Rebori, Minoggio, Mausoli, Maramotti, interpretano il tema della sicurezza stradale.

Consigli semplici ed essenziali, ma spesso dimenticati anche dal guidatore esperto, permettono di affrontare viaggi sereni: utilizzare le cinture di sicurezza, rispettare i limiti di velocità, non bere alcolici o assumere medicinali che inducono sonnolenza, evitare sorpassi azzardati, non distrarsi, rispettare le distanze di sicurezza, viaggiare riposati.

Il problema degli incidenti stradali durante il periodo estivo, infatti, si racconta con cifre spaventose: più di 900 le persone che perdono la vita sulle strade nei mesi di luglio e di agosto, 50.000 quelle ferite.

“Non abbiate fretta: i mari non si asciugano e le montagne non diventano piatte: loro ci aspettano da milioni di anni” è il messaggio dello scrittore Mario Rigoni Stern, che racchiude l’anima dell’iniziativa che dal 2000 propone di “dare un passaggio alla sicurezza” sulle strade italiane.

Oltre 600 gli aderenti all’undicesima edizione tra istituzioni, associazioni, società autostradali, aziende sanitarie.

I messaggi vengono veicolati sulle onde di radio e televisioni che trasmettono gratuitamente 20.000 spot registrati da Piero Angela, Diego Abatantuono, Giuliano Razzoli, Vito.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.vacanzecoifiocchi.it.

Foto | via http://farm4.static.flickr.com; http://www.bergamosera.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews