Usa: pappagallo torna a casa dopo quattro anni, ma parla spagnolo

Il pappagallo aveva un lieve accento inglese quando fuggì nel 2010. Dopo quattro anni torna a casa, e parla un ottimo spagnolo

pappagalloUna storia a lieto fine quella tra Darren Chick, abitante di Torrance, California, e Nigel, il suo pappagallo, tornato a casa dopo quattro anni dalla sua ‘fuga’, avvenuta nel 2010. E se l’episodio non vi sembra particolare, è perché manca ancora un dettaglio; se prima di volare via Nigel aveva un lieve accento inglese, al suo ritorno a casa il pennuto si è presentato padroneggiando un ottimo spagnolo.

RICONGIUNGIMENTO FELICE – Il ricongiungimento tra il pappagallo Nigel e il suo padrone è stato possibile grazie all’aiuto della veterinaria Teresa Micco, che, attraverso il chip dell’animale,  è risalita al suo legittimo proprietario. «Mi sono presentata, e quando ho chiesto al signor Chick se avesse perso un pappagallo mi ha risposto di no, ma solo perché pensava mi riferissi a qualcosa di recente», ha raccontato la dottoressa ai media locali. «Quando gli ho detto il nome dell’animale mi ha guardata pensando fossi una pazza e poi mi ha raccontato che il pappagallo era scomparso da 4 anni». Un ritorno del tutto casuale, poiché Nigel è stato trovato da una donna fuori dalla finestra della sua abitazione, e movimentato, considerato che il pappagallo ha subito cercato di mordere il suo padrone.

BIZZARRO CAMBIO DI LINGUA – «Vengo dal Panama, cosa è successo?», sono state le prime parole pronunciate dal pappagallo di fronte alla veterinaria. È improbabile che il pennuto in questi quattro anni sia stato veramente in centro-America, sebbene lo spagnolo sia la lingua ufficiale del Paese. Dove sia stato Nigel durante questo lungo periodo, probabilmente non lo saprà mai nessuno. Ma una cosa è certa,  per la nuova convivenza dei due vecchi amici si aprono ora due strade: o Nigel tornerà entro breve a parlare inglese, oppure Darren dovrà armarsi della pazienza necessaria per affrontare un corso intensivo di spagnolo.

 

Carlo Perigli
@c_perigli

foto: occhioviterbese.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews