Usa 2016. Trump a comizio in Arizona: rissa in sala

Tuscon (Arizona) – E’ una corsa furiosa quella del candidato repubblicano Donald Trump per la leadership del partito e la corsa alla Casa Bianca. E la furia continua a mietere episodi di discordia. In Arizona l’ultimo incidente tra contestatori e fan del magnate.

RISSA A COMIZIO – Riporta la ABCNews: durante un raduno elettorale nella sala del Convention Center a Tuscon, un oppositore del frontrunner miliardario si è presentato con un cappuccio bianco simile a quelli indossati dai membri del Ku Klux Klan, il movimento razzista americano.

L’uomo ha intonato una serie di insulti all’indirizzo del repubblicano impegnato in un comizio e ha agitato un cartello: ‘Trump è un male per l’America’. Per tutta risposta, un sostenitore repubblicano nero ha abbattuto l’uomo a pugni e calci. La polizia ha fermato il fan per l’aggressione e ha allontanato il manifestante mentre il tutto veniva ripreso da Alex Satterly, studentessa universitaria dell’Arizona, presente al convegno la quale ha postato la clip su Twitter.

Dal canto suo Trump non ha perso tempo a commentare la vicenda: «C’è un ragazzo disgustoso, mette su un cappello del KuKlux Klan e pensa di essere simpatico»«Queste non sono brave persone… e non sono manifestanti, sono agitatori».

Il clima non appare più disteso altrove. All’inizio della giornata, il raduno di Trump è stato oggetto di boicottaggio nella cittadina di Fountain Hill, nei pressi di Phoenix, dove i manifestanti hanno bloccato il tratto della super strada che porta al Fountain Park, luogo del comizio repubblicano. Per disperdere la folla è stato necessario l’intervento della polizia.

Stesse scene a New York, dove un centinaio di oppositori ha sfilato per la Quinta Strada  - sede della Trump Tower – per contestare con striscioni e cartelli le politiche di Trump sull’immigrazione e i gay.

Intanto la corsa di Trump pare inarrestabile tanto quanto le proteste che lo vedono protagonista e la corsa alla Casa Bianca non è neppure cominciata.

Chantal Cresta

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews