Uomini a noleggio per donne trascurate

Mariti pigri e alienati? Ecco un lavoro geniale in aiuto di tutte le donne che hanno bisogno di aiuto maschile nelle faccende di casa

di Adriano Ferrarato

Andy Capp e sua moglie Flo (Carlo e Alice)

Non è sicuramente difficile per gli amanti dei cruciverba ricordare, sulle pagine della “Settimana Enigmistica”, le vignette umoristiche delle “Avventure di Carlo e Alice” in cui si narra il divertente rapporto tra Andy Capp, sfaccendato, disoccupato, divertente ubriacone e sua moglie Flo, innamorata, coscienziosa e grande lavoratrice, sempre alle prese con l’incredibile pigrizia del marito e con lui perennemente in contrasto. A ben guardare però, oltre la satira, quello che è rappresentato nel fumetto creato da Reg Smythe non si discosta poi così tanto dalla realtà di oggi.

L’attuale  ruolo maschile nelle case e nelle coppie ha perso molti colpi. Complici le nuove frontiere della tecnologia (internet ha il potere di catturare le persone distogliendole per ore da qualsiasi attività), carriere rapidissime e orari di lavoro che non concedono respiro, la figura del “Marito” come tuttofare in aiuto alla consorte nelle faccende domestiche è venuta drasticamente meno, rendendolo un soggetto pigro e alienato, incapace perfino di svitare un bullone o di attaccare un quadro ad una parete. Il problema diventa poi ancora più grave soprattutto nelle abitazioni dove molte donne, non avendo un lavoro, si dedicano totalmente alle attività in casa. E si ritrovano a fare di tutto.

Per molte non basta nemmeno essere più casalinghe: spesso provvedono a manutenzioni straordinarie, riparazioni e problemi idraulici, ristrutturazioni, e tutta una lunga tipologia di lavori che necessiterebbero una forte collaborazione da parte del cosiddetto “padrone di casa”. Per non parlare delle donne sole, costrette spesso ad arrangiarsi tra mille difficoltà e problemi anche di natura economica.

Non è un caso allora che nella Repubblica Ceca, soprattutto in tempi di crisi come questi, un certo Vladimir Simik di Brno abbia deciso di inventarsi un nuovo lavoro. Una geniale  intuizione che attualmente ha preso molto piede in aiuto di tutte le signore e signorine che hanno bisogno dell’aiuto maschile in qualsiasi faccenda che riguardi i propri appartamenti: il “Marito a ore“.

Molti uomini hanno deciso così di mettere a disposizione le loro competenze pratiche per aiutare vedove, divorziate, mogli con i compagni quasi sempre fuori di casa per lavoro, aggiustando magari una tapparella bloccata o un armadio che non vuole chiudersi. Il tutto ad un costo orario di massimo 15 euro (più o meno 300 corone nell’ex Cecoslovacchia).

Ovviamente dal servizio sono totalmente escluse le prestazioni sessuali. Quelle, fino a prova contraria, sono ancora di proprietà dell’uomo di casa. Mariti a ore si, ma fino ad un certo punto.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Uomini a noleggio per donne trascurate

  1. avatar
    angelo 02/06/2015 a 19:03

    bello e anche un bel passatempo per chi si annoia anche a gratis

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews