Unità d’Italia, venetisti bruciano fantoccio di Garibaldi

Bruciato il fantoccio di Giuseppe Garibaldi (foto L'Arena.it)

ROMA – Provocazione o bravata, il sentimento anti-italiano continua a crescere nel nord “padano”. A Schio, in provincia di Vicenza, l’associazione venetista “Raixe Venete”, che si batte per l’indipendenza del Veneto, ha organizzato un evento molto strano: il rogo del fantoccio di Giuseppe Garibaldi. Giorgio Roncolato, consigliere comunale leghista di Arzignano e membro dell’associazione ha detto: «Gli storici seri hanno dimostrato che Garibaldi era un bandito vissuto di espedienti e ladrocini in Sud America. E che anche i famosi Mille erano una accozzaglia di sbandati e predoni». Resta da verificare quali siano questi storici seri.

Il rogo dei fantocci, poi, ci ricorda immagini medio-orientali, talebane e sicuramente non democratiche. Timida la presa di distanza del governatore della Regione Veneto Luca Zaia: «Mi ritengo venetista, ma bruciare una sagoma è un segnale a cui stare attenti. Dietro a una figura “c’è una persona”, non bisogna minimizzare e trasmettere messaggi sbagliati ai giovani». Frasi di circostanza che erano ampiamente prevedibili, ma che non destano rassicurazione.

Dalla base leghista, però, emerge la soddisfazione per il gesto, chiaramente in opposizione alle celebrazione dell’Unità d’Italia. «È solo una scintilla, dal 17 marzo aspettiamoci i fuochi d’artificio» ha scritto il presidente del Movimento Veneti, Patrik Riondato al quotidiano locale.

Altro che Unità d’Italia. La Lega, che vanta anche un ministro dell’Interno, e si intende l’interno italiano, non padano, continua a logorare il sentimento patriottico, già messo in crisi dai discutibili comportamenti da parte di molti politici. Il clima, insomma, non è dei migliori. Fatto sta che il sentimento italiano dovrebbe essere manifestato più febbrilmente, se non per vocazione, almeno per non darla vinta al Senatùr.

Nicola Gilardi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Unità d’Italia, venetisti bruciano fantoccio di Garibaldi

  1. avatar
    francescadorothy 03/03/2011 a 23:51

    i soliti ignoranti…

    Rispondi
  2. avatar
    triunfa71 05/03/2011 a 14:36

    Non bisogna confondere i leghisti con i Venetisti , a questi ultimi di bossi e della padania non gliene frega assolutamente niente. E’ sbagliato pure voler farli passare per ignoranti ,sicuramente la storia la conoscono meglio della maggior parte degli italiani ,che scambiano un mercenario per paladino delle liberta’.

    Rispondi
  3. avatar
    ale 09/09/2013 a 20:19

    francescadorothy ecco come è avvnuta la distruzione dei popoli italici con l unita d italia e garibaldi.

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=zVkZZ_O5WBk

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews