Un anno stregato: al via l’edizione 2011

Il logo della Fondazione Bellonci (www.bitculturali.it)

ROMAUn anno stregato. Questo il titolo del ciclo di appuntamenti letterari che la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci ripropone nel 2011 non solo sulla scia del successo dello scorso anno, ma anche a conferma della vocazione dei due coniugi da cui l’istituzione prende il nome, avendo sede in quella che era la loro dimora privata romana.

L’aggettivo stregato ricorda poi l’importante ruolo della Fondazione proprio in relazione al prestigioso premio letterario Strega: nel 1986 l’istituzione nacque per mantenere vivo il riconoscimento e oggi nei suoi spazi si svolgono i principali eventi legati all’assegnazione.

La serie di incontri con gli autori prende il via martedì 11 gennaio presso l’Auditorium dell’Ara Pacis, alla presenza di Umberto Croppi, Assessore alle Politiche culturali di Roma Capitale, Tullio De Mauro, direttore della Fondazione Bellonci, e Maria Ida Gaeta, direttrice della Casa delle Letterature. Ma il vero protagonista sarà l’ospite, cioè lo scrittore Niccolò Ammaniti, ora in libreria con l’ultimo romanzo Io e te: l’autore si confronterà con un pubblico formato soprattutto da giovani lettori, studenti delle scuole superiori provenienti da circa 40 istituti di Roma e provincia.

Durante l’evento sarà presentato anche un altro progetto della Fondazione Bellonci, il web magazine Terza Pagina, rivista culturale e letteraria ospitata proprio sul sito della fondazione.

Si parte quindi con Ammaniti per un 2011 stregato dal fascino della letteratura considerato che non saranno di minor profilo gli appuntamenti successivi con Dacia Maraini e Sandro Veronesi.

Redazione

Foto in preview: http://www.sienalibri.it


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Un anno stregato: al via l’edizione 2011

  1. avatar
    Perrella Teresa 13/01/2011 a 08:25

    Desidero conoscere la data di scadenza per la presentazione dei lavori da parte degli studenti e le modalità. Grazie Cordiali saluti Prof. Tetesa Perrella

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews