Uccide e mangia il cane della sorella, orrore a Firenze: ‘Sa di tartufo’

Una femmina di cane corso (icorsidelgreppo.com)

FIRENZE - La pelle della testa era appesa ad un palo, il resto del corpo appeso ad essiccare. «Volevo farci un tappeto», ha detto ai cinque agenti del nucleo fiorentino delle guardie zoofile dell‘Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) che si sono presentati nel casolare abbandonato su segnalazione di un gruppo facebook per amanti dei cani corsi. Un 23enne fiorentino ha ucciso, scuoiato e mangiato parte del cane che la sorella gli aveva affidato e se ne è vantato sulla bacheca virtuale di un gruppo di amanti dei cani. Purtroppo questa volta non si è trattato di un mitomane come già era successo in passato.

La scena di fronte alla quale le guardie zoofile si sono ritrovate è stata agghiacciante: parti del corpo di una femmina di cane corso erano legate come prosciutti, marinate con rosmarino e altri aromi e messe sotto sale. Altri resti erano sparsi sul prato, scartati o già consumati.  Un quadro a metà strada tra il film horror e la macelleria a cielo aperto. Il ragazzo ha raccontato che il cane, una femmina di corso di circa cinquanta chili, era stato vittima di un incidente e a quel punto avrebbe deciso di scuoiarlo e farlo a pezzi. Agli agenti ha confessato di averne anche mangiato della carne, ammettendo terribilmente che «è buona e saporita, ha un aroma di tartufo». L’Enpa ha denunciato il ragazzo all’autorità giudiziaria e la procura di Firenze ha aperto un’inchiesta. Il giovane è accusato di maltrattamento e uccisione di animale e rischia una pena fino a 3 anni di reclusione.

Redazione

Foto homepage: linux.med.unifi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews