Tunisia, ucciso un manifestante

tunisia

Manifestante ucciso in Tunisia (direttanews.it)

Tunisi – Sale sempre di più la tensione in Tunisia. Un manifestante è stato ucciso questa notte a Gafsa durante una marcia di protesta davanti al ministero dell’interno contro l’omicidio di  Mohammed Brahmi, esponente di spicco dell’opposizione, ucciso ieri a Tinisi. Mohamed Moufli, questo era il nome dell’uomo che faceva parte del Fronte Popolare, è stato colpito mortalmente alla testa da un lacrimogeno lanciano dalla polizia che in quel momento stava caricando sui manifestanti.

L’uomo è morto poco dopo in ospedale. Il corteo voleva celebrare simbolicamente i funerali dell’esponente dell’opposizione. L’assassinio politico di Brahmi, il secondo dopo quello dello scorso febbraio di Choukri Belaid, leader del Fronte laico cui apparteneva anche Brahmi, ha innescato nei giorni scorsi una serie di manifestazioni e scioperi, l’ultima quella di stanotte, che hanno costretto alle dimissioni il primo ministro Hamadi Jabali.

L’omicidio di Belaid aveva creato una situazione instabile che sta peggiorando ogni giorno di più: l’ordine pubblico è letteralmente in mano alla polizia che blocca ogni tentativo di manifestazioni antigovernative.

 

 Stefania Galli

foto: direttanews.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews