Tsipras passa il quorum ma il ‘lato B’ non convince: Bacchiddu a casa

Paola Bacchiddu, che pubblicò le foto in bikini, in rotta con i vertici della lista Tsipras: eppure il quorum è stato passato, anche grazie al suo "lato B"

bacchiddu

Paola Bacchiddu nel famoso – e contestato – post su Facebook (huffpost.com)

Roma – Paola Bacchiddu aveva fatto parlare di sé e della lista per cui lavorava come responsabile della comunicazione – L’altra Europa con Tsipras – grazie soprattutto al suo “lato B”, che aveva usato per riportare l’attenzione su una lista snobbata dai media.

IL CASO “LATO B” – Si era nel pieno della campagna elettorale per le elezioni europee, in un momento in cui tutti i media rimandavano la partita a tre tra Pd, grillini e Forza Italia. Le altre liste, salvo qualche rimando a Lega e Nuovo centro destra, rimanevano ignorate; in particolare L’altra Europa con Tsipras, che si trovava a lottare per raggiungere la soglia minima del 4% e che non riceveva spazio su alcun mass media. Paola Bacchiddu, responsabile comunicazione, postò allora su Facebook una sua foto in bikini, mettendo in evidenza il lato B e polemizzando sulla scorrettezza della campagna elettorale in corso, che necessitava di trucchi del genere per ricevere attenzione.

MESSA DA PARTE – Il gesto sollevò discussioni e dibattiti, ma attirò anche un minimo di attenzione sulla lista; non piacque, però, ai partiti che supportano Tsipras e ai garanti della lista, le personalità che hanno accettato di guidarla senza ambire all’elezione. «Sono molto delusa dai garanti e da Barbara Spinelli – spiega la Bacchiddu – da quel giorno sono stata demansionata e mi è stato fatto sapere che la mia presenza non era più gradita…». Di fatto, Paola Bacchiddu non ha più avuto un lavoro: «Sono delusa e anche choccata dall’atteggiamento folle dei vertici della mia lista».

bacchiddu

La lista Tsipras italiana ha passato il quorum: 3 candidati eletti (today.it)

LO SCONTRO CON LA SPINELLI – In particolare, pare che il durissimo confronto ai vertici della lista sia avvenuto con Barbara Spinelli: «Le avevo scritto una lettera, nella quale spiegavo alcune cose e chiedevo un comunicato di solidarietà di fronte all’aggressione. Lei mi ha risposto con un’intervista sul Manifesto con la quale diceva che questa mia mossa le aveva rovinato la candidatura. Assurdo».

UTILITÀ A POSTERIORI? - «Può essere servito a far circolare il nome della lista che era davvero invisibile» spiega comunque la Bacchiddu, che può comunque essere soddisfatta per il raggiungimento del quorum. Ci tiene però a sottolineare che non è certo tutto merito suo: «Poi c’è il lavoro dei comitati territoriali, dei candidati, di Sel – dice la giornalista in un’intervista ad Affari italiani – Naturalmente che fosse servito o meno è stato contestato, all’inizio. La lista non ha apprezzato questo gesto, lo ritenevano lesivo. Io credo il contrario, e i fatti mi hanno dato ragione».

IL QUORUM – Nonostante il boicottaggio mediatico e una stucchevole e scorretta campagna sul “voto utile”, L’altra Europa con Tsipras ha raggiunto e superato il quorum nazionale del 4%, conquistando così la possibilità di essere rappresentata a Bruxelles. La lista Tsipras ha infatti eletto tre candidati, uno al nord ovest, uno al centro e uno al sud, almeno stando ai primi dati: un risultato per alcuni insperato che, se non segnala un vero incremento per una lista sostenuta di fatto da Sel e da quella che l’hanno scorso era Rivoluzione civile di Ingroia, quantomeno garantisce alla sinistra una rappresentanza all’Europarlamento.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews