Tra isole selvagge e borghi affacciati sull’acqua, le spiagge italiane da non perdere

monte turnu

Con i primi ponti di primavera, cresce la voglia di vacanze, di sole, di mare e di una rilassante vita da spiaggia. Ed è, questo, il tempo delle prime classifiche turistiche, secondo cui, prendendo in considerazione un’importate selezione, stilata da un altrettanto autorevole sito di viaggi, Skyscanner, possiamo dare un rapido sguardo alle 15 spiagge italiane “top” 2018.

Dalle due isole maggiori all’Argentario, dalle Cinque Terresino ad una perla salentina, l’unica pugliese in graduatoria. E allora vediamole, le magnifiche 15, e cominciamo a sognare…

1. Cala Monte Turno, a Castiadas (Cagliari):Al primo posto, una delle meraviglie della Sardegna, immersa nella natura e amata dai surfisti. Tra lo scoglio di Sant’Elmo e il litorale di Marina di San Pietro, è un’incantevole baia nella sud dell’isola,lontana dai circuiti di turismo di massa.

2. Grotta della Poesia, Roca Vecchia (Lecce):medaglia d’argento al Salento, con una delle Marine di Melendugno, fra le coste più belle di tutta la Puglia. Unica nel suo genere, fa parte delle selezionatissime 10 piscine naturali al mondo. In questo tratto di costa sorgono alcuni dei più noti villaggi vacanze in Salento.

3. Spiaggia di Michelino, Parghelia (ViboValentia): sul podio anche la Calabria, con un paradiso dal blu più intenso, la famosa Costa degli Dei, fra i paesi caratteristici di Tropea e Zambrone, con scenari strepitosi, acque cristalline, intorno natura incontaminata e Stromboli sullo sfondo.

4. Tonnara di Scopello, Castellammare del Golfo (Trapani):all’interno della Riserva Naturale dello Zingaro, uno dei luoghi più belli della Sicilia.

scopello_torre_tonnara

5. Capo Malfatano, Teulada (Cagliari): di nuovo in Sardegna, con una selvaggia ed affascinante spiaggia di grande impatto scenografico, con acque di cristallo.

6. Spiaggia di Atrani (Salerno): è il turno della Costiera amalfitana, con il suo profumo di limone, e con uno dei Borghi più belli d’Italia, che domina il mare dalla sua roccia.

7. Portixeddu, Sant’Antioco Carbonia-Iglesias): di nuovo Sardegna, di nuovo paradiso. Più selvaggio ed incontaminato, con una piccola perla costiera, di sabbia fine e bianchissima.

8. Spiaggia di Caminia, Stalettì (Catanzaro): è la volta della Calabria ionica, con una costa lambita da acque limpide e sabbia bianchissima, mista a ciottoli sbriciolati nel mare.

9. Spiaggia di Vendicari, Noto (Sicarusa): altro paradiso siciliano, una lunga spiaggia dorata baciata da sole, al cospetto dei resti di un’antica tonnara, di un isolotto e della Torre Sveva.

10. Spiaggia di Masua, Iglesias (Carbonia-Iglesias): la Sardegna la fa da padrona, con spiagge spettacolari, difficili da scegliere. Mare policromo e misto di ghiaia e sabbia color dell’ambra.

11. Spiaggia di Fegina, Monterosso al Mare (La Spezia): Le Cinque Terre e la Liguria sono rappresentate da una delle poche grandi spiagge del territorio, Patrimonio UNESCO, dalle vedute mozzafiato.

spiaggia-di-fegina

12. Spiaggia dell’Angolo, Sperlonga (Latina): nel Lazio, in una provincia capace di meravigliare con le splendide spiagge bianche, il mare cobalto e i piccoli borghi marinari.

13. Spiaggia di Montesilvano (Pescara): tra Adriatico e Appennini, proseguimento naturale della spiaggia di Pescara, con un lungomare ricco di stabilimenti ed attrazioni organizzati.

14. Spiaggia dei Frati, Numana (Ancona): ancora Adriatico, di un blu intenso, in contrasto con la ghiaia bianca, raggiungibile a piedi da un altrodegno litorale, conosciuto come “La Spiaggiola”.

15. Cala del Gesso, Monte Argentario (Grosseto): non poteva mancare la Toscana, con una delle sue perle più belle, tanto nascosta quanto spettacolare una volta raggiunta.

Foto via traccedisardegna.it, guidasicilia.it, tripadvisor.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews