Tour de France 2012: a Valverde l’ultima tappa pirenaica, Wiggins imbattibile

Valverde al traguardo

Peyragudes – Alejandro Valverde trionfa sul Peyragudes, conquistando l’ultimo traguardo di montagna di questo Tour, ma indiscussi protagonisti della giornata sono stati i due britannici della Sky, che hanno staccato tutti e dimostrato un’indubbia superiorità. Nibali ha perso una ventina di secondi da Wiggins e Froome e undici da Van den Broeck, quarto in classifica, ma mantiene un margine che dovrebbe consentirgli di difendersi nella cronometro di sabato e salire così sul podio di Parigi.

Tappa breve, solo 143 km, ma intensa, con attacchi fin dalle prime battute. Lungo la discesa del Col de Menté si ritrova davanti anche Vincenzo Nibali ma rinuncia presto, convinto dai compagni di fuga a farsi riprendere per consentire a loro, fuori classifica, di provare a giocarsi la tappa. È stato proprio Valverde, poi vincitore, a persuadere l’italiano a staccarsi dal gruppetto. Tuttavia nel lungo tratto misto e sul Port de Balès il gruppo della maglia gialla prosegue a ritmo sostenuto ma non impossibile, guidato dalla Liquigas di Nibali, ancora intenzionato a vincere una tappa prima di lasciare la Francia.

La corsa esplode sul Peyresourde e sul finale che porta a Peyragudes: dopo alcuni attacchi, sono proprio Wiggins e Froome ad accelerare e a staccare tutti gli altri concorrenti, rimontando anche su Valverde, unico fuggitivo sopravvissuto. Froome dimostra a più riprese di poter staccare anche la maglia gialla ma si trattiene, forse su ordini della scuderia. Una dimostrazione di forza quasi imbarazzante per il leader della classifica, invitato a gesti dal connazionale a tenergli la ruota. Nibali cede terreno, accusando al traguardo un problema muscolare che ne avrebbe ridotto la prestazione, mentre brilla il giovane francese Pinot, che nell’ultimo chilometro quasi si tiene in scia alla coppia della Sky.

«La Sky sta snaturando l’esito naturale del Tour e questo è gravissimo» è stato il commento di Moreno Argentin, grande campione degli anni ’80, pervenuto in diretta TV sui canali Rai. La sua non è l’unica voce a criticare quest’edizione della Grande Boucle: già da tempo si parla di un percorso effettivamente troppo semplice e quasi disegnato su misura per i corridori della Sky. Mentre proprio il comportamento di questo team, che sembra aver deciso a tavolino la vittoria di Wiggins, tarpando ogni iniziativa di un Froome palesemente più forte in salita, è stato oggetto di accuse e critiche.

Domani una tappa di pianura, poi la lunga cronometro di sabato, quindi l’apoteosi parigina di domenica: il Tour scivola verso la sua conclusione con due britannici compagni di squadra al comando della classifica. Dietro di loro un italiano e almeno questo ci lascia speranze per il futuro.

Classifica di tappa
1° A. Valverde (SPA) – Movistar Team in 4h 12’ 11’’
2° C. Froome (GBR) – Garmin-Sharp a 19’’
3° B. Wiggins (GBR) – Sky Procycling s.t.
4° T. Pinot (FRA) – FDJ-Bigmat a 22’’
5° P. Rolland (FRA) – Team Europcar a 26’’
6° J. Van den Broeck (BEL) – Lotto-Belisol Team s.t.
7° V. Nibali (ITA) – Liquigas-Cannondale a 37’’

18° C. Evans (AUS) – BMC Racing Team 2’10’’

Classifica generale
1° B. Wiggins (GBR) – Sky Procycling 78h 28’ 02’’
2° C. Froome (GBR) – Sky Procycling a 2’05’’
3° V. Nibali (ITA) – Liquigas-Cannondale a 2’41’’
4° J. Van den Broeck (BEL) – Lotto-Belisol Team a 5’53’’
5° T. Van Garderen (USA) – BMC Racing Team a 8’30’’
6° C. Evans (AUS) – BMC Racing Team a 9’57’’
10° T. Pinot (FRA) – FDJ-Bigmat a 8’51’’

Andrea Bosio

Foto: multimedia.pol.dk; letoru.fr

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews